L'ANNUNCIO

Agcom sempre più social: via al profilo Telegram

La presenza sulla piattaforma di instant messagging dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni si aggiunge a quelle su Twitter, Facebook, Linkedin, Instagram, YouTube e Medium: informazioni, aggiornamenti e news disponibili direttamente sul canale pubblico

22 Nov 2019

D. A.

Dopo Twitter, Facebook, Linkedin, Instagram, YouTube e Medium, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni allarga la propria presenza sui social network aprendo il proprio profilo su Telegram.

Per iscriversi è sufficiente essere in possesso di un account Telegram e digitare “@AGCOMunica” sul motore di ricerca della piattaforma di messaggistica istantanea o cliccare direttamente sull’icona presente sul portale istituzionale dell’Autorità, www.agcom.it. Dal canale si riceveranno quotidianamente informazioni, aggiornamenti e news che saranno immediatamente disponibili attraverso la consultazione del proprio device.

WHITEPAPER
Ecco come fornire servizi IT in outsourcing in modo efficace
Software
Trade

Con l’apertura di questo nuovo canale e con l’implementazione costante degli altri social già attivi, l’Autorità si propone di ampliare ulteriormente lo spazio in cui utenti, addetti ai lavori e istituzioni possano informarsi e dialogare con Agcom in maniera semplice e veloce in tempo reale.

Consapevole della centralità del ruolo che la comunicazione bidirezionale svolge sui social network, Agcom – si legge in una nota- garantisce non solo una presenza su tutti i social dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00, ma anche un presidio costante al di fuori degli orari d’ufficio. Nello specifico, negli orari serali e nei giorni festivi con interazione diretta con il Social Media Staff, e nelle ore notturne con sistemi di presidio automatici che possano rispondere alle più disparate esigenze degli utenti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA