Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

POTENZA

Agid apre una “succursale” in Basilicata

La nuova sede, che sarà ospitata negli uffici regionali, servirà per affiancare l’amministrazione per le decisioni e le attività sul digitale. Il governatore Pittella: “Creeremo un data center per aiutare i piccoli Comuni nell’Ict”

24 Nov 2014

A.S.

Una sede dell’Agenzia per l’Italia digitale in Basilicata, per “stabilire un punto di contatto e di confronto tra il programma nazionale e quello che la Regione sta attuando nel digitale”. Ad annunciare la nuova struttura, che sarà ospitata nella sede della Regione, è Marcello Pittella (Pd, nella foto), presidente della Regione, subito dopo la firma della convenzione a potenza con il direttore di Agid, Alessandra Poggiani.

“L’agenzia – si legge in una nota della Regione – coordina le azioni in materia di innovazione per promuovere le tecnologie Itc a supporto della pubblica amministrazione e svolge attività di coordinamento e progettazione delle iniziative strategiche per la più efficace erogazione di servizi in rete della pubblica amministrazione a cittadini e imprese”.

“La Regione Basilicata – afferma il presidente Pittella – è sempre stata avanti sul fronte dei servizi online e anche oggi stiamo ottenendo importanti risultati, creando un data center regionale che aiuti anche i piccoli Comuni, pur con poche risorse e competenze, a digitalizzarsi. Il digitale è un investimento per il futuro e una sfida che la Basilicata deve vincere”.

Articolo 1 di 5