LA NOMINA

Agid, entra nel vivo la selezione del dg. Ecco i candidati

Online sul sito dell’Agenzia e sulla sezione “Amministrazione trasparente” della Presidenza del Consiglio i nomi di coloro che hanno dato il consenso alla pubblicazione. Ventisette le donne

19 Dic 2019

Federica Meta

Giornalista

Entra nel vivo la procedura di selezione del nuovo direttore generale di Agid. Nella nella sezione “Amministrazione trasparente” della Presidenza del Consiglio dei Ministri e sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale, è statp pubblicato. l’elenco dei candidati alla selezione per Direttore generale dell’Agenzia per l’Italia Digitale, indetto dal Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione il 24 ottobre 2019. L’elenco è riferito ai soli candidati che hanno espresso il consenso alla pubblicazione del loro nominativo nell’elenco.

Ecco i nomi

1Alvino Stefania

2 Ambrosi Enrico

3 Armenia Giuseppe Maria

4 Arneodo Fabrizio

5 Avegno Iacopo

6 Azzi Stefano

7 Bellezza Fabrizio

8 Bellocchi Gabriele

9 Beltramo Massimo

10 Beltri Leonardo

11 Berté Rosamaria

12 Biancini Andrea

13 Bianco Giovanni

14 Bianco Michele

15 Bonifaccino Marco

16 Bray Antonio

17 Brizuela Horacio José

18 Busacca Alessandro

19 Cantatore Antonio

20 Cappello Laura

21 Carboni Flavio

22 Cardano Giuseppe

23 Cardinale Ciccotti Giuseppe

24 Caruso Giovanni

25 Cassa Concettina

26 Cazora Giovanni

27 Ceglie Giuseppe

28 Cera Emilio

29 Ciclosi Francesco

30 Cilli Claudio

31 Cipollone Francesco

32 Cobis Fabrizio

33 Cocco Thomas

34 Collevecchio Antonella

35 Coppola Paolo

36 Corsini Gianluca

37 Cortese Vincenzo

38 Costantino Antonino

39 D’Amico Davide

40 D’Angelo Massimiliano

41 De Angelis Lorenzo

42 de Cristofaro Massimo

43 de Martino Flavio

44 Deiana Angelo  .

45 Del Pizzo Salvatore

46 Di Donna Renato

47 Di Fausto Paola

48 Di Maio Paola

49 Di Martino Beniamino

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

50 Di Palma Rosa

51 Draoli Mauro

52 D’Urbano Annalisa

53 Falletta Pietro Santo Leopoldo

54 Filippini Maria Grazia

55 Filipponi Silvana

56 Focherini Roberto

57 Frulio Alessandro

58 Galetta Graziella

59 Gallero Alloero Andrea

60 Galli Andrea

61 Gambardella Enrico

62 Gangemi Raffaello

63 Giusti Alberto

64 GrilloSanto Darko

65 Guarino Michele

66 Guerrieri Gianpiero

67 Iacono Giuseppe

68 La Mattina Livio

69 La Porta Giacomo

70 Landi Giovanni

71 Lanzone Isabella

72 Latora Antonio Giuseppe

73 Licursi David

74 Lopresti Salvatore

75 Maggio GianMario

76 Malara Marialucia

77 Marcone Francesco

78 Marinuzzi Francesco

79 Martini Francesca

80 Marzano Flavia

81 Mascagni Matteo

82 Maselli Francesco

83 Mauro Giorgio

84 Mavilia Roberto

85 Mazzocchi Angela

86 Mensi Maurizio

87 Michelini Michele

88 Misuraca Gianluca Carlo

89 Misuriello Gilda

90 Mochi Sila

91 Monaco Riccardo

92 Morbiato Massimo

93 Musumeci Alessandro

94 Navanteri Giuseppe

95 Nuzzo  Mariano

96 Orfano Valerio

97 Orrico Pierpaolo

98 Palazzi Stefano

99 Palazzolo Leonardo

100 Palmas Gabriele

101 Paorici Francesco

102 Pellegrini Massimiliano

103 Pennino Paolo Valerio

104 Petrucci Michele

105 Pirina Nicola

106 Pirlo Giuseppe

107 Pirro Francesco

108 Piscopo Carmine Andrea

109 Procaccino Giovanni

110 Proia Alberto

111 Puksic Simone

112 Puliafito Antonio

113 Puzone  Luigi

114 Quattrociocchi Maurizio

115 Ragni Fabrizio

116 Raimondi Pierluigi

117 Reccia Giovanni

118 Redini Katia

119 Reggiani Carlo

120 Ricci Gianluca

121 Riccio Gaetano

122 Russillo Paola

123 Sabella Paola

124 Sanna Alessandro

125 Sansonetti Angela

126 Schioppo Fabrizia

127 Serini Antonella

128 Shahin Mohammed  Kussai

129 SimonettaAlessandro

130 Soj Roberto

131 Sovani Oscar Alessandro

132 Spizzichino Cinthia

133 Sportelli Luigi

134 Spoto Giovanni

135 Tartari Dimitri

136 Tieri Sergio

137 Tommasi Brizio Leonardo

138 Torresani Massimo

139 Tramontano Adele

140 Tulliani Marco

141 Tuzi Fabrizio

142 Vajano Loredana

143 Vannuccini Gianluca

144 Vetritto Giovanni

145 Volta Giorgio

146 Zaccone Andrea

147 Zanoni Marco

I criteri di selezione

Ferma restando la discrezionalità della ministra all’Innovazione, Paola Pisano, nella scelta del candidato più
idoneo allo svolgimento dell’incarico, la procedura di selezione garantisce – come si legge nel bando – “la piena
applicazione del principio di trasparenza e, in conformità all’articolo 97 della Costituzione, ad assicurare l’elevata e qualificata professionalità del direttore generale dell’Agenzia”.  Per questo motivo saranno valutate le candidature proposte da soggetti in possesso:

– di adeguata formazione universitaria (almeno laurea magistrale, laurea specialistica o diploma di laurea);
– di comprovata qualificazione ed esperienza professionale in materia di innovazione tecnologica, anche negli ambiti oggetto dell’attività dell’Agenzia;
– di comprovata qualificazione ed esperienza professionale maturata presso pubbliche amministrazioni o aziende private in materia di gestione di processi di innovazione;
– di comprovata esperienza nella direzione di organizzazioni complesse, nella gestione e valorizzazione di team di lavoro, anche eterogenei e multidisciplinari, e nella conduzione di progetti e programmi di trasformazione digitale delle organizzazioni e dei servizi; di comprovata esperienza e conoscenza nella gestione degli affari e dei procedimenti
amministrativi.

Cosa fa il direttore di Agid

WHITEPAPER
Vita da CEO: quali sono gli strumenti necessari ai manager per vincere le sfide professionali
CIO
Digital Transformation

Il direttore generale è il legale rappresentante dell’Agenzia, la dirige ed è responsabile della gestione e dell’attuazione delle direttive impartite dal ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione e cura i cura i rapporti con le istituzioni e le amministrazioni pubbliche nazionali, comunitarie e internazionali, nonché con le regioni e le autonomie locali. L’incarico dura tre anni (rinnonabili) ed è incompatibile con altri rapporti di lavoro subordinato pubblico o privato o di
lavoro autonomo, nonché con qualsiasi altra attività professionale privata, anche occasionale, che possa entrare in conflitto con gli scopi e i compiti dell’Agenzia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

P
Paola Pisano

Aziende

A
Agid