Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

FORMAZIONE

Al Politecnico di Torino il primo master in startup creation

Le lezioni inizieranno il prossimo autunno e prevedono un percorso di un anno tra lezioni frontali, periodi all’estero e accelerazione dell’idea di impresa. A disposizione 15 borse di studio offerte dall’Inps

19 Lug 2018

Giorgia Pacino

Il Politecnico di Torino punta a formare gli startupper del futuro. A partire dal prossimo autunno cominceranno le lezioni del nuovo master in Entrepreneurship and start up creation.

Il master di primo livello prevede un percorso della durata di un anno. Professori, imprenditori e mentor esperti guideranno gli iscritti alla comprensione degli aspetti teorici, fornendo loro gli strumenti tecnici di valutazione delle opportunità di business. Seguirà poi l’analisi del mercato, il test delle ipotesi e la realizzazione dell’idea imprenditoriale.

Il corso si compone di tre fasi. La prima prevede 340 ore di formazione con docenti, imprenditori ed esperti di imprenditorialità italiani e stranieri. La seconda è volta a testare le opportunità di internazionalizzazione attraverso un periodo di 4 settimane nelle sedi di prestigiose università straniere. Infine, si arriva alla fase di accelerazione dell’idea di impresa presso l’incubatore I3P: dura sei mesi e prevede il supporto di mentor esperti.

Per accedere al master bisogna presentare un’idea imprenditoriale. Il percorso didattico servirà proprio a svilupparla e si chiuderà con la definizione del business plan e la presentazione del progetto a potenziali investitori, allo scopo di finanziare gli sviluppi successivi.

L’Inps mette a disposizione 15 borse di studio per la partecipazione al master e alla fase di incubatore di impresa. In palio per questi borsisti ci sarà un premio di 10 mila euro lordi da assegnare a ai partecipanti che, conclusa la fase di incubazione, costituiranno una start up anche in forma associata. Per partecipare al bando Inps c’è tempo fino alle 12 del 20 luglio. Per i candidati che non usufruiranno delle borse di studio, il Politecnico di Torino metterà a disposizione finanziamenti e agevolazioni economiche.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

I
I3P
I
inps
P
Politecnico di Torino
S
start up

Articolo 1 di 5