Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Al via il “Digital day”: la programmazione si impara giocando

10 Ott 2014

Vodafone Italia inaugura oggi il primo Digital Day, una giornata in cui le nuove generazioni diventano creatori di tecnologia e non semplici fruitori passivi, grazie ad un percorso didattico costruito su misura in base all’età dei giovani partecipanti.

“La rapida diffusione delle nuove tecnologie – si legge in una nota di Vodafone – offre l’opportunità per un utilizzo del digitale anche come leva di apprendimento, per questo le otto principali sedi Vodafone di Milano, Ivrea, Padova, Bologna, Pisa, Roma, Napoli e Catania, ospiteranno 3.000 tra bambini e ragazzi, figli di dipendenti, per un’iniziativa che vuole avvicinare le famiglie ad un utilizzo attivo del digitale”.

I giovani ospiti saranno guidati alla scoperta della robotica, dell’elettronica e della creatività digitale in modo divertente, con l’opportunità di cimentarsi nella realizzazione dei propri giochi tecnologici, e di apprendere elementi di base di fisica e programmazione.

La palestra di logica ed i laboratori didattici, realizzati con il contributo di Codemotion, si pongono l’obiettivo di stimolare l’immaginazione, ad esempio con la sperimentazione della realtà aumentata, la realizzazione di circuiti attraverso la pasta conduttiva, l’invenzione di strumenti musicali con frutta e circuiti elettronici o il riutilizzo di materiali di recupero riassemblati in piccoli robot.

“In un mondo sempre più orientato al digitale – conclude il comunicato – con un flusso di dati scambiati sulle reti in Italia che raddoppia ogni due anni, Vodafone svolge il ruolo di facilitatore tecnologico sia attraverso la diffusione di una cultura digitale, determinante per le nuove generazioni e per la crescita di un ecosistema che ne valorizzi il potenziale anche come scelta formativa per il futuro, sia con l’impegno costante nel promuovere lo sviluppo delle reti di nuova generazione, fisse e mobili, in Italia”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
codemotion
D
Digital day
V
Vodafone

Articolo 1 di 5