Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL CONTRATTO

Almaviva digitalizza le Dogane europee: sul piatto 96 milioni

Il Gruppo e la controllata Almaviva de Belgique assicureranno per i prossimi 5 anni il servizio IT e di consulenza alla Direzione Generale Taxation and Customs della Commissione Europea

06 Ago 2019

F. Me

Tecnologia Almaviva per le Dogane Ue. La società, in raggruppamento d’imprese con European Dynamics, si è aggiudicata il Bando di gara Timea 3, per la consulenza e per l’evoluzione e la gestione degli applicativi e dei servizi IT della Direzione Generale Taxation and Customs Union (DG Taxud) della Commissione Europea. La Direzione generale Taxud è responsabile della politica dell’Ue in materia di fiscalità e dogane.

Il valore complessivo del contratto quadro è di circa 96 milioni di euro in 5 anni. Si tratta di un contratto di particolare importanza in vista dell’entrata in vigore del codice doganale dell’Unione (Ucc) nei prossimi anni e dell’impatto di una potenziale Brexit nel mercato interno dell’Unione Europea.

L’aggiudicazione del bando UE per la Direzione Generale Taxud rappresenta una opportunità per il Gruppo Almaviva che, anche in virtù della propria esperienza al Mef e in Sogei, potrà avviare sinergie importanti in Italia e in Unione Europea mettendo a fattor comune la conoscenza delle problematiche maturate in ambito taxation.

“Il piano di internazionalizzazione di Almaviva e della sua consociata belga prosegue con una strategia che rafforza il posizionamento del Gruppo nel mondo delle Istituzioni Comunitarie “, spiega Gianfranco Previtera, direttore Mercato Internazionale Servizi IT Almaviva.

“In un mercato concorrenziale e affollato in cui competenze e contenimento dei costi diventano sempre più la chiave per l’acquisizione di nuove opportunità – commenta Fabio Mazzarini, ceo di Almaviva de Belgique – Almaviva ha la storia, le capacità e le dimensioni per poter eccellere. Intravediamo ottime prospettive per il futuro e ci impegniamo ogni giorno per continuare a crescere”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Almaviva

Articolo 1 di 5