Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Alessandro Cozzi direttore Enterprise Business Group per l’Italia

16 Ott 2014

Alessandro Cozzi è il nuovo Direttore Enterprise Business Group di Huawei Italia, azienda leader nelle soluzioni di Information e Communication Technology.

Il Business Group Enterprise è focalizzato sullo sviluppo di tecnologie e soluzioni innovative per settori verticali quali la pubblica amministrazione, i servizi, la finanza, l’energia e i trasporti. La gamma di prodotti è ampia e include applicazioni che spaziano dalle infrastrutture di rete ai chip, dalle reti cablate e wireless ad applicazioni aziendali come server, cloud computing, soluzioni di storage e di sicurezza.

Nella sua nuova posizione, Alessandro Cozzi avrà la responsabilità di accrescere ulteriormente il successo del Business Group Enterprise in Italia costruito nel corso degli ultimi due anni, con l’obiettivo di confermare la leadership nelle tecnologie di Routing e Switching e incrementare la presenza di Huawei nei settori Wireless e Data Centre.

Dopo un’esperienza professionale negli Stati Uniti, Alessandro Cozzi ha iniziato la sua carriera come consulente ed è entrato nel settore ICT nel 1998. Ha collaborato con aziende importanti come Alcatel, Intermec e Westcon Group, dove ha ricoperto diverse posizioni manageriali in Italia e all’estero. Prima di entrare in Huawei, Cozzi ha lavorato in Cable & Wireless per circa 10 anni, rivestendo incarichi di crescente responsabilità in Italia e in Europa, fino alle cariche di amministratore delegato, presidente Italia e direttore Vendite Europa per le unità Carrier Business e Global Enterprise. Nel 2011 è entrato in Huawei Italia come responsabile dello sviluppo del canale di vendita della Business Unit Enterprise.

Alessandro Cozzi è nato nel 1967 e si è laureato in Economia a Milano.

Articolo 1 di 5