Alibaba, accordo con Spielberg per portare Hollywood in Cina - CorCom

Alibaba, accordo con Spielberg per portare Hollywood in Cina

Alleanza fra il colosso cinese e Amblin casa cinematografica del regista americano, per la co-produzione e il co-finanziamento di produzioni destinate al mercato asiatico e globale. È la seconda partnership Cina-Usa fra due giganti del settore dopo quella siglata a settembre fra Wanda e Sony

10 Ott 2016

Andrea Frollà

Alibaba produrrà film per Hollywood con Steven Spielberg. Dopo Wanda, gigante cinese dei settori alberghiero, vendita al dettaglio, immobiliare, turistico e culturale, anche il colosso guidato da Jack Ma sbarca nel cuore pulsante dell’industria cinematografica a stelle e strisce. Alibaba Pictures e Amblin Partners, la casa cinematografica di Steven Spielberg, co-produrranno e co-finanzieranno film per il pubblico cinese e globale. L’accordo tra i due gruppi prevede anche la collaborazione per il marketing, la distribuzione e il merchandising dei film prodotti dalla Amblin in Cina. L’asse con la casa di produzione di Spielberg prevede inoltre l’acquisto da parte di Alibaba Pictures di una quota di minoranza in Amblin Partners.

Statistic: Annual revenue of Alibaba Group from 2010 to 2016 (in million yuan) | Statista
Find more statistics at Statista

WEBINAR
16 marzo - Scopri come far conoscere il tuo progetto innovativo a oltre 160 CIO!
Digital Transformation
Marketing

La divisione cinematografica del gigante dell’e-commerce cinese è attiva nel settore cinema dal 2014, quando ha acquistato una quota di controllo in ChinaVision Media. Un altro grande passo è stato l’acquisto di quote di partecipazione nei film “Mission: Impossible – Rogue Nation“, “Star Trek Beyond” e “Teenage Mutant Ninjia Turtles: Out of the shadows“. “Tra i consumatori cinesi c’è una domanda crescente di contenuti premium globali. Ritengo che questa collaborazione potrà servire da ponte culturale e avere un impatto positivo sulla prossima generazione di consumatori cinesi – commenta il fondatore e ceo di Alibaba, Jack Ma -. Amblin Partners e Alibaba Pictures porteranno storie a tema cinese negli Stati Uniti”. Anche secondo Spielberg la partnership fungerà da collegamento Usa-Cina: “Porteremo più Cina in America e più America in Cina”, prevede il due 2 volte premio Oscar alla regia.

L’accordo è un ulteriore segnale dell’espansione dei gruppi cinesi nel cinema di Hollywood, e a livello internazionale. A settembre Wanda, la conglomerata guidata da Wang Jianlin, ha firmato un accordo strategico con Sony Pictures per la co-produzione di film e per la distribuzione in Cina dei film della Sony. A gennaio scorso, Wanda aveva acquistato una quota di controllo da 3,5 miliardi di dollari negli studios Legendary Entertainment, e ha accordi in vigore anche nel campo delle sale cinematografiche, come quello con Amc.