All'UniCal il Premio nazionale innovazione - CorCom

All’UniCal il Premio nazionale innovazione

10 Nov 2015

Per la prima volta, sarà l’Università della Calabria a ospitare il Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI), manifestazione giunta alla sua 13esima edizione. L’evento mette in competizione le idee di impresa vincitrici di tutte le business plan competition (Start Cup) regionali e il prestigioso riconoscimento è nato nel 2003 per promuovere e diffondere la cultura d’impresa in ambito accademico.

Quest’anno saranno 64 i progetti pronti a sfidarsi nella business plan competition promossa dall’Associazione Italiana degli Incubatori Universitari (PNICube), che avrà luogo all’Unical nei giorni 3 e 4 dicembre prossimi.

La capacità di generare imprese di successo ad alto contenuto innovativo e tecnologico nei settori principali dell’economia nazionale sarà la linea guida dell’evento. L’obiettivo è sostenere la nascita di imprese innovative a partire dalla ricerca accademica, promuovendo lo sviluppo economico dei territori impegnati nelle competizioni locali (Start Cup) e di conseguenza dell’intero territorio nazionale.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento, avvenuta lo scorso 5 ottobre a Roma presso l’Istituto Luigi Sturzo, hanno partecipato il rettore dell’Università della Calabria, il professor Gino Mirocle Crisci e il suo delegato alla Ricerca e al Trasferimento Tecnologico, Giuseppe Passarino.

L’Università della Calabria si prepara dunque alla due giorni di studio e dibattito dedicata ai temi dell’innovazione e al termine della quale saranno assegnati i quattro premi settoriali – Life Sciences, IREN Cleantech & Energy, Industrial, ICT – per un valore di 25mila euro ciascuno.

Ma ci sarà anche un vincitore assoluto del PNI 2015, mentre all’istituzione accademica che avrà espresso la startup vincitrice, sarà consegnata la “Coppa dei Campioni” PNI. Infine, oltre a diversi premi speciali messi a disposizione da Ambasciate e aziende partner, sarà assegnata la menzione speciale “lmpresa sociale in ottica di pari opportunità” in virtù del protocollo d’intesa firmato da PNICube con il Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Durante l’edizione dello scorso anni del PNI le startup partecipanti sono state 15 Start Cup, per un totale di 3.123 aspiranti imprenditori, oltre 1.200 idee di impresa, circa 500 business plan e 58 progetti giunti alla finale nazionale.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link