Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA PARTNERSHIP

Alleanza Telecom-A2A sulla fibra: parte la sfida a Metroweb

Memorandum of understanding sulle eventuali sinergie tra telco e operatore elettrico nell’Ftth. In futuro il modello di collaborazione potrebbe estendersi ad altre aree e società elettriche

09 Set 2016

A.S.

Un primo passo che potrebbe prefigurare un’alleanza più strutturata, in grado di fare concorrenza alla sinergia tra Metroweb ed Enel Open Fiber. Potrebbe essere questo lo sviluppo della partnership appena siglata da Telecom Italia e l’operatore elettrico A2A: un memorandum of understanding, ricostruisce la Repubblica, non esclusivo, tra l’operatore telefonico e “A2a smart city, per studiare possibili nuove forme di collaborazione, e che potrebbe aprire la strada a un’alleanza più stretta e articolata sulla fibra.

Intanto l’accordo, anticipa il quotidiano, si concentra su due ambiti pricipali: da una parte la possibilità per Telecom di installare sui lampioni e i tralicci di A2a le proprie antenne, per migliorare la copertura della rete mobile, e dall’altra quella di utilizzare i tubi e gli smart meter di A2a per portare la connessione in fibra all’interno delle case di Milano grazie al collegamento con i cabinet di Telecom. Per un’offerta che potrebbe arrivare – ricostruisce la Repubblica – sia sulle aree non ancora coperte da Metroweb, ma anche alle utenze che già hanno la disponibilità della fibra, offrendo agli utenti la scelta del “contatore intelligente”.

Al di là del caso di Milano le due aziende starebbero studiando anche la possibilità di estendere la collaborazione in altre aree, come ad esempio, secondo quanto risulta a Repubblica, Brescia e Bergamo. Senza contare che in prospettiva potrebbero essere possibili per Telecom accordi anche con altre società elettriche a coprire porzioni di territorio e fasce di utenti sempre più ampie.

Articolo 1 di 3