Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Alleanza Vuetel-Università di Perugia per la ricerca tecnologica

24 Mar 2017

Nasce l’alleanza tra VueTel, azienda di tlc che opera nel mercato dei servizi wholesale internazionali voce e dati, e il Dipartimento di Ingegneria dellUniversità degli Studi di Perugia. L’obiettivo dell’accordo, si legge in una nota dell’operatore, è produrre strumenti per la business intelligence basati su Data Analysis e Machine Learning in grado di prevedere e gestire i cambiamenti del mercato.

“Quella con l’Università di Perugia è una partnership che per VueTel si colloca in un più ampio progetto di collaborazione partecipata con le università, Tlc Lab, il cui scopo è creare un vero e proprio ponte digitale tra i giovani e le telecomunicazioni per favorirne l’ingresso nel mondo del lavoro, della ricerca e dello sviluppo – spiega Giovanni Ottati, Ceo di VueTel – L’obiettivo alla base di questo progetto è creare un legame indissolubile tra azienda e università, plasmando le risorse sulla base dei meccanismi professionali del settore delle telecomunicazioni”.

Per quanto riguarda nello specifico la partnership con l’Università degli Studi Perugia, attraverso dei bandi di ricerca saranno individuati laureati in materie scientifiche per lavorare sul progetto di ricerca tecnologica a stretto contatto con VueTel.

“Il Dipartimento di Ingegneria e, nello specifico, i Laboratori di Digital Signal Processing (DSPLab) e Networks and Services Laboratory (NSLab) dell’Università di Perugia vantano una lunga esperienza di relazioni con aziende nazionali e internazionali che hanno prodotto risultati scientifici e la nascita di nuovi prodotti e sviluppo di spin-off, oltre a formare decine di laureati completamente adattati ai profili aziendali richiesti – spiega Fabrizio Frescura, Docente e responsabile del Laboratorio DSP presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Perugia – Negli ultimi anni si avverte sempre più la necessità di trovare una maggiore sinergia fra il mondo industriale e quello universitario come nuovo elemento di competitività del sistema economico nazionale, anche attraverso la creazione di nuovi strumenti sui quali costruire vantaggi competitivi basati sulla capacità di innovazione di prodotto, di processo ed organizzazione. In questo quadro, riteniamo strategica la partnership con VueTel. Dal punto di vista tecnico-scientifico la problematica rappresenta infatti una sfida importante che potrà far crescere competenze importanti nei giovani ricercatori coinvolti. Dal punto di vista “industriale” auspichiamo lo sviluppo di nuove tecnologie che possano contribuire alla introduzione di nuove soluzioni di Data Analysis e Machine Learning dedicate al mercato delle Telecomunicazioni”.

Articolo 1 di 5