Almaviva, vinte tre gare "core" per la PA digitale - CorCom

Almaviva, vinte tre gare “core” per la PA digitale

Affidati all’azienda il Sistema Informativo Sanitario nazionale, quello della Ragioneria Generale, della Corte dei Conti e Sogei. Antonio Amati: “Premiate le nostre competenze e il nostro modello organizzativo”

28 Gen 2014

F.Me.

Quattro gare chiave per lo sviluppo digitale del Paese. Sono quelle vinte da Almaviva per la gestione del Sistema Informativo Sanitario Nazionale, della Ragioneria Generale dello Stato, della Corte dei Conti e Sogei.

La società guidata da Marco Tripi svilupperà e gestirà in architettura Cloud il Sistema Informativo Sanitario Nazionale per il Ministero della Salute, in Rti con Accenture, Engineering e Telecom Italia. La gara ha un valore a base d’asta di oltre 50 milioni di euro e una durata di cinque anni. Almaviva conferma in particolare la sua presenza in un settore importante e delicato come quello dei Sistemi Informativi dei Trapianti e dei Servizi Trasfusionali.

Altra vittoria nella PA centrale è quella relativa al primo lotto della gara indetta dalla Ragioneria Generale dello Stato, per il Sistema Informativo di Finanza Pubblica, con un valore a base d’asta di oltre 27 milioni di euro e una durata contrattuale di cinque anni.

“Con questo importante risultato Almaviva, che ha partecipato alla gara in Rti con altri partner – spiega una nota della società – rafforza la propria posizione nei confronti di un cliente storico e strategico e si conferma partner di riferimento per l’amministrazione sia per le competenze sulla tematica della finanza pubblica sia per quelle funzionali e tecnologiche in aree strategiche e di rilevanza relative al bilancio dello Stato, alla Legge di stabilità, al Rendiconto finanziario, al Budget economico.

Almaviva gestirà, inoltre, con altri partner, il Sistema Informativo di Finanza Pubblica della Corte dei conti. La gara vinta, indetta da Sogei, ha un valore a base d’asta di circa 31 milioni di euro e una durata contrattuale di cinque anni.

È stata anche vinto il lotto 2 della gara, ancora in fase di aggiudicazione, relativa alle applicazioni software per il sistema informativo della fiscalità di Sogei. Almaviva ha partecipato in qualità di mandataria in Rti con altri partner (importo di base d’asta oltre 25 milioni di euro e la durata del contratto 48 mesi).

“Queste vittorie – dichiara Antonio Amati, direttore generale divisione IT Almaviva – hanno un valore economico complessivo, relativamente alla nostra parte, attorno ai 50 milioni di euro e premiano le competenze, il modello organizzativo e l’esperienza maturate in questi anni, nonché le capacità di erogazione dei servizi e la forte organizzazione che permettono ad Almaviva di seguire i propri clienti in ogni fase della fornitura”.