L'ACQUISIZIONE

Amazon balla la Roomba: takeover da 1,7 miliardi di dollari

Il colosso fondato da Jeff Bezos mette nel mirino iRobot, la casa che produce il robot-aspirapolvere che si attiva e si spegne da solo, pulendo i pavimenti anche quando gli inquilini sono fuori casa

05 Ago 2022

A. S.

roomba

Amazon mette nel mirino iRobot, la casa che produce Roomba, il robot-aspirapolvere in grado di pulire la casa da solo, attivandosi e disattivandosi in autonomia e muovendosi sui pavimenti evitando gli ostacoli. Sul piatto il colosso dell’e-commerce fondato da Jeff Bezos mette 1,7 miliardi di dollari, pari a 61 dollari per ogni azione della società.

Secondo l’offerta avanzata da Amazon la transazione avverrà interamente in contanti e include anche il debito netto della società. Secondo gli accordi preliminari l’attuale ceo Colin Angle rimarrà alla guida dell’azienda.

iRobot è un’azienda globale di robot di consumo che progetta e costruisce macchinari domestici che aiutano per le pulizie della casa. iRobot ha introdotto il primo robot aspirapolvere Roomba nel 2002 e da allora ha progettato altri robot che aiutano nelle faccende di casa, dal togliere la polvere, allo svuotamento dei cestini.

Prima del closing sarà necessaria l’approvazione degli azionisti di irobot e tutti i passaggi normativi del caso. Affinché la fusione sia ultimata, servono l’approvazione da parte degli azionisti e le verifiche normative.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

C
Colin Angle
J
jeff bezos

Aziende

A
amazon
I
iRobot

Approfondimenti

E
e-commerce
R
robot
R
Roomba

Articolo 1 di 5