Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Amazon, stop alle vendite di Chromecast e AppleTv

Da fine ottobre i due prodotti di Google e Apple non saranno più disponibili sullo store online. La compagnia di Seattle: “Funzionano male con il nostro Prime Video”

02 Ott 2015

Andrea Frollà

Da fine ottobre la chiavetta Chromecast di Google e la Apple Tv non saranno più acquistabili su Amazon. Il colosso americano dell’e-commerce guidato da Jeff Bezos stopperà le vendite perché i due dispositivi non funzionerebbero in modo sufficientemente adeguato con Prime Video, il servizio di video streaming di Amazon attualmente disponibile negli Stati Uniti e in altri paesi.

“Negli ultimi 3 anni Prime Video è diventato un partner importante di Prime” –spiegano la compagnia di Seattle- “Gli apparecchi streaming che vendiamo devono quindi interagire bene con il nostro canale per evitare problemi ai consumatori”.

Dietro a questa decisione potrebbe nascondersi una strategia per spingere le vendite della FireTv prodotta dalla stessa Amazon, che attualmente sulla propria piattaforma streaming offre in abbonamento, come avviene ad esempio per Netflix, varie contenuti. Incluse alcune serie originali di cui Amazon è proprietaria come Transparent, la serie creata e diretta da Jill Soloway vincitrice di un Golden Globe.

In Italia, su Amazon la Apple Tv e la chiavetta Chromecast di Google sono i due prodotti più venduti rispettivamente nelle categorie server multimediali e drive media.

Articolo 1 di 4