Anitec-Assinform lancia il Premio Innovazione Digitale - CorCom

E-SKILL

Anitec-Assinform lancia il Premio Innovazione Digitale

Lanciata in collaborazione con il Miur e inserita nel progetto “Repubblica Digitale”, l’iniziativa mira a promuovere le idee delle scuole secondarie sviluppate con enti e associazioni. Il presidente Marco Gay: “Mettiamo a a fattor comune le esperienze degli studenti e il lavoro delle aziende”

10 Feb 2020

F. Me.

Anitec-Assinform lancia il Premio Nazionale sull’Innovazione Digitale. L’iniziativa è in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione ed è diretta alle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado, con la partecipazione di imprese, enti e associazioni culturali.

“L’associazione, attraverso il Gruppo di Lavoro “Skills per la crescita di impresa”, coordinato dalla vice presidente Maria Rita Fiasco – spiega una nota – da sempre si pone l’obiettivo strategico di attuare iniziative che favoriscano la formazione scolastica e accademica sui temi dell’innovazione e il rafforzamento del capitale umano della nostra industria, stante l’attuale carenza di competenze dei giovani e la necessità di riqualificazione e riconversione del personale”.

Il Premio è inserito nell’iniziativa “Repubblica Digitale” promossa dal Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri con l’obiettivo di accompagnare il processo di trasformazione digitale con una serie di azioni di inclusione digitale finalizzate a abbattere ogni forma di divario digitale di carattere culturale.

“Con questa iniziativa – spiega il presidente Marco Gay – Anitec-Assinform vuole far emergere e dar vita ad una rete di nuovi progetti promossi o realizzati dalle scuole, in modo da generare nuove partnership, tra scuola e aziende e tra le Istituzioni e la nostra Associazione, favorire la messa a fattor comune tra esperienze degli studenti ed il lavoro delle aziende, creando un ideale «passaggio di testimone» e sostenere la diffusione della cultura digitale, perché la tecnologia digitale è un forte abilitatore sia per i processi di insegnamento e apprendimento, sia per lo sviluppo di nuove competenze digitali richieste dal mondo del lavoro”.

Per concorrere al Premio Nazionale sull’Innovazione Digitale devono essere presentati progetti che rientrano nelle seguenti categorie di aree di approfondimento delle scuole:

Opportnità del digitale:
– diffusione dell’utilizzo dei pagamenti elettronici;
– digital enablers: le nuove tecnologie per lo sviluppo dell’Innovazione nei settori dell’economia e
nella società (IoT, big data, Intelligenza Artificiale, Blockchain, 5G).

Sfide del digitale:
– promozione della sicurezza del web e contrasto ai fenomeni di bullismo;
– fake news e utilizzo corretto dei social media

“Il Premio Nazionale dell’innovazione digitale nasce dalla collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e dall’impegno delle aziende del nostro settore che costantemente lavorano per rafforzare il legame con le giovani generazioni – evidenzia Maria Rita Fiasco, vice presidente e coordinatrice del Gld “Skills per la crescita di impresa” di Anitec-Assinform – E’ insieme ai giovani che possiamo co-costruire innovazioni in linea con le nuove sensibilità, inclusive e utili per la vita delle famiglie, capaci di far evolvere positivamente cultura, economia e società”.

Le iscrizioni, aperte a partire dal 30 gennaio 2020, termineranno il 16 marzo 2020. Le proposte saranno esaminate da una Commissione di Valutazione che entro il 30 giugno 2020 effettuerà la selezione di 4 progetti vincenti che saranno premiati in occasione dell’evento annuale organizzato da Anitec-Assinform previsto per l’autunno 2020.

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA