Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA NOMINA

Apple assume Paul Deneve, ex Ad di Yves Saint Laurent

Paul Deneve seguirà i progetti speciali e potrebbe essere lui a “firmare” l’iWatch. Riporterà direttamente al ceo Tim Cook

03 Lug 2013

E.L.

Apple scommette sullo stile. La società di Cupertino ha assunto Paul Deneve, ex amministratore delegato di Yves Saint Laurent, per seguire i “progetti speciali”. Deneve, che avrà la carica di vice presidente, riporterà direttamente al ceo di Apple, Tim Cook. La notizia era stata inizialmente riportata da Bloomberg e poi confermata da Apple. Secondo rumors della stampa Usa, Deneve sarebbe stato chiamato per seguire il progetto di iWatch, il gioiello da polso a cui starebbe lavorando la Mela.

Secondo gli analisti quella di Deneve è un’assunzione non casuale per un’azienda attenta a dettagli e design come Apple. La carriera di Paul Deneve non annovera solo il settore della moda e il suo non è un nome nuovo per la Mela: dal 1990 al 1997 il manager ha ricoperto un incarico nelle vendite e nel marketing per Apple in Europa.

Deneve non è l’unico del settore della moda ad entrare nel team di Apple. Nel board di Cupertino c’è Mickey Drexler, presidente e amministratore delegato del gruppo di scarpe e abbigliamento J Crew. Lo stesso Tim Cook è anche nel board di Nike.