Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Apple Pay per i clienti italiani

14 Nov 2017

N26, la “banca per smartphone”, annuncia che da oggi supporterà Apple Pay in Italia. Per inserire la propria carta su Apple Pay si puà agire direttamente dall’app: in pochi secondi si potrà già pagare con la propria carta N26. In alternativa è possibile aggiungere la propria carta direttamente su Apple Wallet.

Quando si utilizza una carta di credito o di debito con Apple Pay, i codici non vengono salvati né all’interno del dispositivo, né nei server Apple, ma viene generato un Device Account Number, criptato e archiviato nel Secure Element del dispositivo. In questo modo ogni transazione è autorizzata con un codice di sicurezza unico e utilizzabile solo una volta (one-time unique dynamic security code).

“Abbiamo visto crescere, da parte dei nostri clienti italiani, la richiesta di disponibilità di Apple Pay e ora – dice Matteo Concas, General Manager Italy di N26 – siamo entusiasti di poter annunciare che d’ora in avanti possiamo offrir loro Apple Pay in Italia”.


Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple pay
N
n26