Apple promuove il suo "genio", Jony Ive è il nuovo Chief design officer - CorCom

Cupertino

Apple promuove il suo “genio”, Jony Ive è il nuovo Chief design officer

Ive si concentrerà in modo esclusivo sulla progettazione, anche degli Apple store e del nuovo campus. Le responsabilità manageriali passano a due nuovi VP, Howarth e Dye

26 Mag 2015

Patrizia Licata

Jony Ive, senior VP of Design di Apple, braccio destro di Steve Jobs e ora di Tim Cook per la progettazione dell’hardware e del software della Mela, cui si attribuisce l’inconfondibile linguaggio di industrial design della casa di Cupertino, è stato nominato Chief Design Officer, una posizione appena creata da Apple, come annunciato dallo stesso Ive e dal Ceo Cook in un’intervista sul britannico Telegraph.

Il cambiamento si lega ad altre novità nell’organizzazione interna di Apple: dal primo luglio Richard Howarth diventerà il nuovo VP dell’Industrial Design e Alan Dye VP della User Interface. Il compito di Howarth, un veterano di Apple da sempre parte dell’iPhone team, sarà quello di focalizzarsi sull’hardware, mentre Dye, che ha svolto un ruolo fondamentale nella riprogettazione di iOs 7 e nella nuova interfaccia del Watch Os, sarà a capo delle divisioni di Apple che si occupano di disegnare i sistemi sia per i computer della Mela che dei suoi device mobili.

Il nuovo ruolo di Ive vuol dire che il guru del design di Apple è ancora a capo dei team che progettano hardware e software della Mela; tuttavia i colleghi Howarth e Dye lo libereranno da alcuni dei compiti più strettamente manageriali permettendogli di viaggiare e occuparsi dei molteplicii aspetti del design della Mela, che comprendono anche il nuovo campus di Cupertino e gli Apple store.

Infatti, Cook ha spiegato in un’email ai dipendenti in cui li ha informati delle novità che il nuovo ruolo per Ive nasce dalle sempre più estese ramificazioni del lavoro del top manager, che va dalla progettazione dell’hardware al software per l’interfaccia utente, dall’organizzazione dei negozi Apple fino al packaging dei prodotti.

“Il design è uno dei modi più importanti con cui comunichiamo con i nostri clienti e la nostra altissima reputazione nel design è ciò che differenzia Apple da ogni altra azienda del mondo”, scrive Cook nella sua nota. “Come Chief Design Officer, Jony resterà responsabile di tutto il nostro design, concentrandosi interamente sugli attuali progetti di design, sulle nuove idee e sulle iniziative future. Il primo luglio trasferirà le sue quotidiane responsabilità manageriali di Industrial Design e User Interface a Richard Howarth, nostro nuovo vice president of Industrial Design, e ad Alan Dye, nuovo vice president of User Interface Design”.