Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

FINANZA

Apple, pronto un bond da 6 miliardi

Documento depositato presso la Sec. Previste 5 tranche: due a scadenza nel 2019, le altre nel 2021, 2026 e 2046

29 Lug 2016

An.F.

Apple prepara un bond in cinque tranche dal valore di 5-6 miliardi: i primi due con scadenza 2019, gli altri tre nel 2021, 2026 e 2046. Il numero e le scadenza emergono da un documento depositato presso la Securities and Exchange Commission (Sec), l’equivalente Usa della nostra Consob, mentre la cifra viene stimata dal Wall Street Journal.

La compagnia guidata da Tim Cook è fresca di trimestrale con fatturato in calo del 23%, a causa del prezzo più basso del modello SE, e allarmi degli analisti cui Cupertino ha risposto sottolineando la forza dei servizi, cresciuti del 19%. L’emissione di debito con bond dovrebbe andare a finanziare il programma di premiazione dei soci, tramite la distribuzione di dividendi e il riacquisto di titoli propri.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
B
bond
F
finanza
I
iPhone

Articolo 1 di 5