STRATEGIE

Apple, sprint sulla produzione in India e Vietnam

Accelera il progetto per l’uscita dalla Cina. Gli analisti di Counterpoint Research: “E’ già possibile la produzione in parallelo degli iPhone 14, mentre Foxconn e Pegatron hanno già investito nei nuovi impianti”

Pubblicato il 23 Dic 2022

A. S.

apple-140428115516

Il piano di Apple per insediare nuovi impianti di produzione per i propri device in India e Vietnam procede velocemente. A evidenziarlo è Bloomberg, che cita uno studio realizzato dagli analisti di Counterpoint Research. L’obiettivo della casa di Cupertino sarebbe quello di svincolarsi dal legame con la Cina, che negli ultimi periodi ha sofferto rallentamenti a causa dell’emergenza Covid, per spostarsi in mercati più dinamici e in cui la manodopera è meno costosa.

Le motivazioni della scelta di Apple

Al centro della nuova strategia della multinazionale guidata da Tim Cook ci sarebbe proprio l’India, se secondo i ricercatori di Counterpoint sarebbe una destinazione ideale per i nuovi impianti produttivi, più aperto alle collaborazioni con l’estero rispetto alla Cina mentre la scelta sarebbe ricaduta anche sul Vietnam per i costi più bassi della manodopera.

WHITEPAPER
Gestione documentale per CDA: più semplicità e sicurezza su mobile
Amministrazione/Finanza/Controllo
Digital Transformation

Foxconn e Pegatron avviano gli investimenti

Secondo quanto riportato da Ivan Lam e Shenghao Bai di Counterpoint Research, alcuni partner di Apple – a partire da Foxconn, avrebbero già iniziato a pianificare gli investimenti per spostare fino al 30% della produzione in altri siti, prendendo in considerazione anche l Brasile: “Foxconn e Pegatron – spiegano i ricercatori – hanno già investito in fabbriche, linee di produzione e formazione del personale in India”.

21 fornitori in Vietnam

Secondo le anticipazioni di Bloomberg sarebbero 21 i fornitori che troveranno casa in Vietnam, concentrati soprattutto nella produzione di computer e accessori, mentre per gli iPhone la produzione rimarrà ancora per un po’ in Cina, a Zhengzhou con 300.000 lavoratori. Nel frattempo però gli la produzione di smartphone in India è aumentata del 16% raggiungendo oltre 44 milioni di unità.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Aziende

A
apple
F
foxconn
P
pegatron

Approfondimenti

I
iPhone
S
smartphone

Articolo 1 di 5