Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Arriva Gw620, il device targato Lg con Android “embedded”

15 Set 2009

Dopo che era stato brevemente presentato in occasione del Salone
Hi-Tech Ifa di Berlino, la compagnia sud coreana Lg Electronics
finalmente ufficializza l'esistenza del suo primo smartphone
basato sulla piattaforma operativa di Google: l'Lg Gw620. Il
terminale costituisce l'avvio dell'avventura Android del
produttore, che aveva appena annunciato il debutto, nel corso delle
prossime settimane, di tre nuovi dispositivi Windows Mobile.

Molto simile, esteticamente
parlando, al Motorola Cliq (Dext), il neonato Gw620 integra una
tastiera scorrevole lateralmente, uno schermo tattile da 3” ed
una fotocamera digitale da 5 Megapixels. Posizionato nella fascia
mid range, il Googlephone  di LG include anche un'interfaccia
tattile particolare, come gli ultimi terminali della società serie
Arena o BL-40.

L'Lg Gw620 verrà distribuito in commercio a partire da fine
anno in alcuni paesi d'Europa.

Dopo che era stato brevemente presentato in occasione del Salone
Hi-Tech Ifa di Berlino, la compagnia sud coreana Lg Electronics
finalmente ufficializza l'esistenza del suo primo smartphone
basato sulla piattaforma operativa di Google: l'Lg Gw620. Il
terminale costituisce l'avvio dell'avventura Android del
produttore, che aveva appena annunciato il debutto, nel corso delle
prossime settimane, di tre nuovi dispositivi Windows Mobile.

Molto simile, esteticamente parlando, al Motorola Cliq (Dext), il
neonato Gw620 integra una tastiera scorrevole lateralmente, uno
schermo tattile da 3” ed una fotocamera digitale da 5 Megapixels.
Posizionato nella fascia mid range, il Googlephone  di LG include
anche un'interfaccia tattile particolare, come gli ultimi
terminali della società serie Arena o BL-40.

L'Lg Gw620 verrà distribuito in commercio a partire da fine
anno in alcuni paesi d'Europa.

Dopo che era stato brevemente presentato in occasione del Salone
Hi-Tech Ifa di Berlino, la compagnia sud coreana Lg Electronics
finalmente ufficializza l'esistenza del suo primo smartphone
basato sulla piattaforma operativa di Google: l'Lg Gw620. Il
terminale costituisce l'avvio dell'avventura Android del
produttore, che aveva appena annunciato il debutto, nel corso delle
prossime settimane, di tre nuovi dispositivi Windows Mobile.

Molto simile, esteticamente parlando, al Motorola Cliq (Dext), il
neonato Gw620 integra una tastiera scorrevole lateralmente, uno
schermo tattile da 3” ed una fotocamera digitale da 5 Megapixels.
Posizionato nella fascia mid range, il Googlephone  di LG include
anche un'interfaccia tattile particolare, come gli ultimi
terminali della società serie Arena o BL-40.

L'Lg Gw620 verrà distribuito in commercio a partire da fine
anno in alcuni paesi d'Europa.

Dopo che era stato brevemente presentato in occasione del Salone
Hi-Tech Ifa di Berlino, la compagnia sud coreana Lg Electronics
finalmente ufficializza l'esistenza del suo primo smartphone
basato sulla piattaforma operativa di Google: l'Lg Gw620. Il
terminale costituisce l'avvio dell'avventura Android del
produttore, che aveva appena annunciato il debutto, nel corso delle
prossime settimane, di tre nuovi dispositivi Windows Mobile.

Molto simile, esteticamente parlando, al Motorola Cliq (Dext), il
neonato Gw620 integra una tastiera scorrevole lateralmente, uno
schermo tattile da 3” ed una fotocamera digitale da 5 Megapixels.
Posizionato nella fascia mid range, il Googlephone  di Lg include
anche un'interfaccia tattile particolare, come gli ultimi
terminali della società serie Arena o Bl-40.

L'Lg Gw620 verrà distribuito in commercio a partire da fine
anno in alcuni paesi d'Europa.

Dopo che era stato brevemente presentato in occasione del Salone
Hi-Tech Ifa di Berlino, la compagnia sud coreana Lg Electronics
finalmente ufficializza l'esistenza del suo primo smartphone
basato sulla piattaforma operativa di Google: l'Lg Gw620. Il
terminale costituisce l'avvio dell'avventura Android del
produttore, che aveva appena annunciato il debutto, nel corso delle
prossime settimane, di tre nuovi dispositivi Windows Mobile.

Molto simile, esteticamente parlando, al Motorola Cliq (Dext), il
neonato Gw620 integra una tastiera scorrevole lateralmente, uno
schermo tattile da 3” ed una fotocamera digitale da 5 Megapixels.
Posizionato nella fascia mid range, il Googlephone  di Lg include
anche un'interfaccia tattile particolare, come gli ultimi
terminali della società serie Arena o Bl-40.

L'Lg Gw620 verrà distribuito in commercio a partire da fine
anno in alcuni paesi d'Europa.