Asse con Darktrace: sprint sulla cybersecurity - CorCom

Asse con Darktrace: sprint sulla cybersecurity

23 Ago 2016

Partnership di alto livello per Darktrace. La compagnia leader nella tecnologia Enterprise Immune System annuncia che Samsung Sds, la divisione tecnologica a livello globale del gruppo Samsung, è diventata sua partner a livello regionale. L’accordo segue il recente investimento del colosso sud-coreano in Darktrace e porterà Samsung ad essere rivenditore e distributore della tecnologia Darktrace. Le due aziende lavoreranno a stretto contatto per sviluppare soluzioni di cybersecurity per tecnologie Internet of Things, inclusi i dispositivi connessi.

Il nuovo partner di Samsung utilizza formule matematiche avanzate e adotta un approccio machine learning, basato sul funzionamento del sistema immunitario umano per rispondere alle sfide nell’ individuare le cyber minacce prima che possano avere un effetto devastante. Attacchi interni, ransomware, attacchi machine-based e altri scenari di minacce sconosciute gli aspetti su cui Darktrace, fondata nel 2013 e con già 300 dipendenti nel mondo, ha costruito il proprio core business.

WHITEPAPER
Quali sono stati i casi di cybercrime più aggressivi degli ultimi anni? Scoprilo nel white paper
Cybersecurity

“Samsung è una delle aziende tecnologiche più importanti del mondo, noi siamo davvero entusiasti di collaborare con loro per sviluppare insieme un approccio che garantisca tecnologie di ultima generazione come nel caso di dispositivi connessi – commenta Nicole Eagan, ceo di Darktrace -. Dal momento che prevediamo di espanderci in Asia, il supporto di Samsung sarà prezioso”.

Sung Won Han, vicepresidente Samsung SDS cybersecurity, aggiunge: “L’approccio Immune System di Darktrace alle sfide crescenti in ambito cyber security si distingue tra gli altri e offre l’opportunità a Samsung SDS di proporre una nuova soluzione ai clienti. Confidiamo in una lunga e proficua partnership dal momento che stiamo esplorando nuove collaborazioni”.