Asstel, Giuseppe Recchi entra nel comitato di presidenza - CorCom

Asstel, Giuseppe Recchi entra nel comitato di presidenza

21 Apr 2016

Giuseppe Recchi, presidente esecutivo del Gruppo Telecom Italia, entra a far parte del comitato di presidenza di Assotelecomunicazioni-Asstel, l’associazione delle imprese della filiera delle Tlc che comprende gli operatori telefonici, i servizi di rete e aziende che operano come outsourcer di call center.

La leadership di Asstel, si legge in una nota dell’associazione, si trova oggi a farsi interprete delle istanze di un settore che, con un incremento degli investimenti dell’ordine del 7% annuo nell’infrastrutturazione di rete fissa e mobile, riveste un ruolo sempre più cruciale nei processi di crescita dell’economia e trasformazione digitale del Paese. La piena ed esclusiva titolarità sul Ccnl Telecomunicazioni, che riguarda circa 130.000 addetti, consente ad Asstel di sostenere lo sviluppo delle Tlc anche promovendo l’evoluzione della normativa e delle relazioni industriali.

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

Il Comitato di presidenza dell’associazione, che rimarrà in carica fino al 2017, risulta composto, oltre che dal Presidente Dina Ravera (H3G), da nove vicepresidenti: Andrea Antonelli (Almaviva Contact), Alberto Calcagno (Fastweb), Massimo Canturi (Comdata), Gianluca Cimini (Bt Italia), Pietro Guindani (Vodafone Italia), Maximo Ibarra (Wind Telecomunicazioni), Nunzio Mirtillo (Ericsson telecomunicazioni), Giuseppe Recchi (Telecom Italia/TIM), Riccardo Ruggiero (Tiscali).

Giuseppe Recchi è Presidente Esecutivo del Gruppo Telecom Italia dal 2014, dopo aver lavorato oltre 12 anni in General Electric – da ultimo come Presidente e Amministratore Delegato di GE South Europe – e dopo essere stato presidente di ENI dal 2011 al 2014.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
asstel
G
Giuseppe Recchi
T
telecom italia
T
TIM