Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

I NUMERI

Auto senza pilota, boom di brevetti in Europa

Secondo l’European Patent Office, tra il 2011 e il 2017, sono stati registrati 18mila patent in aumento del 330%. Il 50% delle imprese che sviluppa tecnologie innovative non appartiene al settore automotive ma a quello dell’Ict

07 Nov 2018

In Europa è boom di brevetti per le auto a guida autonoma. L’industria automobilistica, ma anche le imprese del settore delle telecomunicazioni, dell’informazione e della tecnologia, sono attive – con un impegno mai registrato prima – nello sviluppare soluzioni per la guida autonoma: sono infatti oltre 18.000 i patent registrati fraa il 2011 e il 2017.

Come precisa l’European Patent Office (Epo), che ha realizzato uno studio su questo tema in collaborazione con l’European Council for Automotive R&D (Eucar), nel periodo segnalato l’aumento dei brevetti è stato del 330%, mentre in altri settori tecnologici sono cresciuti solo del 16%.

Nel solo anno 2017, l’Epo ha ricevuto e registrato 4mila brevetti relativi alle auto a guida autonoma e alle relative tecnologie. Il report “Patents and self-driving vehicles” mostra anche che il 50% delle aziende inserite nella Top Ten delle registrazioni – comprese le prime quattro – non appartiene al ramo dell’automotive, ma al mondo dell’informazione, della comunicazione e delle tecnologie Ict.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
auto senza pilota
B
brevetti

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2