INNOVAZIONE

Automotive, Volvo porta a bordo la grafica 3D di Epic Games

Pronta al debutto la “visualizzazione fotorealistica” garantita dal motore di gioco Unreal Engine. La nuova interfaccia uomo-macchina fornirà al conducente informazioni e funzioni avanzate di infotainment

01 Giu 2022

L. O.

unreal-engine-volvo-cars-19

Grafica 3D “da videogioco” per la nuova interfaccia uomo-macchina a bordo delle nuove auto Volvo. E’ l’obiettivo dell’accordo tra l’azienda svedese e Epic Games, che punta a trasformare l’abitacolo delle vetture di nuova generazione fornendo nuove informazioni di guida e un sistema di nuova generazione di infotainment. Al centro, il motore di gioco Unreal Engine di Epic che introdurrà a tecnologia di visualizzazione fotorealistica. Il debutto previsto sul nuovo modello elettrico della casa automobilistica svedese che verrà lanciato nel corso dell’anno.

Cos’è la visualizzazione fotorealistica

Grazie all’abbinamento di Unreal Engine con la potenza di calcolo ad alte prestazioni delle piattaforme Snapdragon Cockpit di terza generazione, la prossima generazione di auto Volvo stabilirà un nuovo standard in termini di grafica e prestazioni del sistema di infotainment. Di conseguenza, il sistema di infotainment di nuova generazione di Volvo Cars sarà più del doppio più veloce del suo predecessore, mentre la generazione di grafica e l’elaborazione all’interno dell’abitacolo saranno fino a dieci volte più veloci.

WHITEPAPER
I 4 consigli da seguire per riuscire nella trasformazione digitale
Digital Transformation

Le nuove interfacce digitali all’interno dell’auto e per il rendering della grafica sono garantite da Unreal Engine, lo strumento avanzato di creazione 3D in tempo reale creato da Epic Games, azienda leader nel settore dell’intrattenimento interattivo e del software, nota per Fortnite.

Volvo Cars sarà la prima casa automobilistica europea a utilizzare Unreal Engine per lo sviluppo dell’interfaccia uomo-macchina: inizialmente si concentrerà sul Driver Information Module, uno dei display all’interno dell’abitacolo che fornisce al conducente informazioni rilevanti e funzioni di infotainment.

Informazione e intrattenimento a bordo

“Per offrire ai nostri clienti la migliore esperienza d’uso possibile e contribuire a una guida sicura e personale, abbiamo bisogno di una visualizzazione ricca, coinvolgente e reattiva all’interno delle nostre auto – spiega Henrik Green, Chief Product Officer di Volvo Cars. “L’utilizzo di Unreal Engine nelle nostre auto consente di ottenere questo risultato e rende ancora più piacevole trascorrere del tempo all’interno di una Volvo”.

“Quando si introduce nell’auto una grafica interattiva ad alta risoluzione che funziona in tempo reale, si apre la porta a una vasta gamma di nuovi modi per informare e intrattenere tutti i passeggeri – dice Heiko Wenczel, direttore del settore Automotive e Hmi di Epic Games per Unreal Engine -. I team di progettazione e sviluppo prodotto di Volvo Cars, dotati di grande talento, hanno colto questa opportunità per realizzare qualcosa di nuovo che continuerà a evolversi con nuove ed entusiasmanti funzionalità che sfruttano le capacità di Unreal Engine”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5