Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ballmer (Microsoft): “Il debutto di Windows7? Semplicemente fantastico”

Seven ha già venduto il doppio di qualsiasi altro sistema operativo in un arco di tempo comparabile. Il Ceo di Microsoft: “E’ il miglior OS per Pc che noi o chiunque altro abbia mai costruito”

20 Nov 2009

Windows 7? Non solo buone recensioni, ma anche buone vendite. Per
festeggiare la partenza sprint del nuovo sistema operativo di casa
Microsoft è sceso in campo nientemeno che Steve Ballmer, il Ceo
della multinazionale di Redmond, che, parlando ieri con gli
azionisti, ha definito il debutto di Seven “fantastico”.
Rivelando che “abbiamo già venduto il doppio di qualsiasi altro
sistema operativo in un arco di tempo comparabile”.

Una circostanza che, secondo Ballmer, si è verificata per un
motivo molto semplice, ovvero che “Windows 7 è semplicemente il
miglior sistema operativo per Pc che noi o chiunque altro abbia mai
costruito”. Che le vendite siano andate bene, o per lo meno molto
meglio che nel caso di Vista, lo dimostra un dato diffuso da
NetApplications: nella scorsa settimana, gli accessi a internet da
Seven hanno rappresentato il 4% del totale, un dato che il
predecessore ha raggiunto dopo più di sette mesi.
Per quanto riguarda invece l’immagine di Microsoft sul mercato,
Ballmer si è trovato davanti un azionista che ha fatto notare come
i giovani tendano a gravitare più verso Mac e Apple, perché
“abbiamo un’immagine cattiva là fuori e rischiamo di perdere i
giovani”.

Una circostanza che Ballmer non ha potuto negare, ammettendo che
“ci sono sempre margini di miglioramento”, nonostante “96
volte su 100, in tutto il mondo, le persone scelgano un pc con
Windows, e anche nei mercati più difficili, come la fascia
top-consumer usa, la percentuale si attesta ad un 83%”. Una
circostanza che è stata favorita anche dalla crisi economica, che
ha penalizzato i costi dei sistemi Macintosh.
Ballmer, stimolato dagli azionisti, ha poi promesso maggior impegno
nel settore degli smartphone, dove “abbiamo un sacco di
opportunità per migliorare, abbiamo spostato importanti risorse
umane e faremo del nostro meglio”.