Banda ultralarga, Coppola: "Raggiungeremo obiettivi europei" - CorCom

NUOVE RETI

Banda ultralarga, Coppola: “Raggiungeremo obiettivi europei”

Il presidente Commissione d’inchiesta sulla PA digitale: “Il tema è tornato all’attenzione della politica. I bandi stanno andando avanti”

21 Lug 2017

“Raggiungeremo gli obiettivi europei sulla banda larga”. Lo ha detto Paolo Coppola, deputato Pd, presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul livello di digitalizzazione e innovazione della pubblica amministrazione, a margine della firma del protocollo d’intesa tra il Comune di Udine e il sottosegretario Angelo Rughetti per la sperimentazione della riforma Madia.

WHITEPAPER
Che differenza c’è tra VPN software e VPN hardware?
Networking
Banda larga

“Per tanti anni la banda larga – ha proseguito Coppola – ha avuto poco interesse da parte della politica. Finalmente c’è un piano strategico a livello nazionale. C’è una certa frizione con l’ex monopolista che non vede benissimo questa trasformazione, ma i bandi stanno andando avanti”, ha aggiunto facendo anche un punto sul digitale nelle pubbliche amministrazioni: “Magari fossero tutti come il Comune di Udine, purtroppo non è così. Ci sono alcune eccellenze e vasti campi in cui bisogna lavorare molto, soprattutto nei ministeri, magari minori, dove si crede che il digitale non sia così importante”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Banda Larga
C
coppola