Basilicata, accordo di programma sull'ultrabroadband - CorCom

Basilicata, accordo di programma sull’ultrabroadband

26 Mag 2015

Adottato, con decreto del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, l`accordo di programma per la realizzazione dell`operazione “Programma Basilicata 30Mega – Interventi per la diffusione della Banda Ultra Larga nella regione Basilicata – Primo lotto funzionale”.

L`Accordo è stato sottoscritto digitalmente fra la Regione Basilicata, la Provincia di Matera e quella di Potenza e i Comuni interessati dagli interventi: Pisticci, Melfi, Lavello, Rionero in Vulture, Policoro, Venosa, Avigliano, Bernalda, Ferrandina, Lauria, Senise, Sant’Arcangelo, Nova Siri, Genzano di Lucania, Lagonegro, Grassano, Pignola, Tricarico, Irsina, Tito, Maratea , Latronico, Scanzano Jonico, Muro Lucano, Picerno, Miglionico, Acerenza, Rapolla, Ruoti, Francavilla in Sinni, Episcopia e Potenza.

Obiettivo della stipula dell`Accordo è lo snellimento e la velocizzazione delle procedure autorizzative per la realizzazione del progetto “Po Fesr Basilicata 2007-2013 – Asse II – Linea di intervento II.1.2.A – `Società della conoscenza` – Programma Basilicata 30Mega” che prevede la realizzazione dell`infrastruttura passiva abilitante l`offerta di servizi a banda ultra larga su velocità di connessione almeno di 30Mbps sul territorio di 64 comuni e su 4 aree industriali.

Il progetto relativo al “primo lotto” ha come beneficiari 25 comuni e 3 aree industriali/produttive e prevede l`attraversamento dei territori comunali di altri 7 comuni. Operatore aggiudicatario dell`esecuzione dei lavori è Telecom Italia che ha condiviso con gli enti beneficiari gli interventi relativi alla diffusione della banda Ultra Larga. Con la sottoscrizione dell`accordo Telecom Italia potrà definire con gli enti locali il cronoprogramma dei lavori e l`avvio degli stessi. I lavori del primo lotto dovranno concludersi entro settembre 2015.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link