Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Bbj, ok all’acquisizione dell’asset web agency

04 Dic 2012

Softec, società specializzata nell’ambito dello sviluppo di nuovi modelli organizzativi, infrastrutture e soluzioni tecnologiche per multipiattaforma e multidevice – quotata su Aim Italia – Mercato Alternativo del Capitale – comunica che il consiglio di amministrazione ha deliberato di procedere con l’acquisizione degli asset operativi relativi alle attività di web agency della Bbj.

Bbj è una società attiva da più di 10 anni nel settore del web marketing ed è specializzata nella ricerca e nella progettazione di strumenti per la comunicazione digitale. Il ramo web agency di Bbj conserverà e svilupperà nella nuova divisione Digital in Softec tramite le attività di web agency che hanno storicamente caratterizzato il business: consulenza e progettazione dell’online marketing, realizzazione dei siti web, web advertising e servizi di pianificazione media completi.

“L’acquisizione consentirà a Softec – dice l’amministratore delegato Maurizio Bottaini – di allargare l’offerta, potenziare il know how e la competitività dell’attuale linea di business “Web&Social Enterprise”, e accrescere la quota di mercato nazionale, consentire l’apertura di nuovi mercati Internazionali oltre a realizzare una riorganizzazione interna, con indubbi benefici operativi, logistici e di economia di scala”.
Il corrispettivo complessivo dell’operazione è stato pari a 788.919 euro interamente regolato in azioni di nuova emissione.

Con l’operazione Alessandro Bonaccorsi, socio fondatore e direttore commerciale della Bbj, entrerà a far parte del consiglio di amministrazione della società con responsabilità sul mercato Digital. “La fusione risponde a una precisa scelta strategica che le due società portano avanti ormai da diversi anni – commenta Alessandro Bonaccorsi – In un settore affollato e ipercompetitivo come il nostro, dimensioni e perfetta integrazione dei servizi rappresentano punti di forza innegabili e rispondono ad una precisa esigenza delle aziende. E’ importante per il cliente avere un unico interlocutore che permetta sinergie di tempi e di costi, mantenendo intatta la qualità dell’output. Bbj e Softec portano in dote le rispettive eccellenze per creare un “campione nazionale” che può aiutare i partner nell’affrontare il web con strumenti digitali assolutamente avanzati”.

Infine Debora Ferranti, già socia e direttore clienti di Bbj, avrà un ruolo di assoluto rilievo nella nuova compagine sociale con il compito di migliorare ancor di più il livello di servizio per i nostri clienti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
bbj
M
maurizio bottaini
S
softec