DIGITAL BANKING

Bbva, nuovi servizi digitali: firma biometrica e pagamento delle tasse tramite app

Tra le funzionalità aggiuntive c’è anche la possibilità dell’addebito diretto delle bollette e la creazione di obiettivi di risparmio. Via anche al cashback del 20% sugli acquisti effettuati nel primo mese dopo l’apertura del conto

20 Lug 2022

A. S.

bbva

Sono trascorsi nove mesi dallo sbarco in Italia di Bbva, la banda digitale che ha fatto del principio “Zero commission daily mobile banking” il proprio principio. E dopo la fase di rodaggio il servizio inizia a implementare una serie di nuove funzionalità, a partire dal servizio di prestito immediato partito nel mese di giugno. Le principali novità sono l’introduzione della firma biometrica, la possibilità di pagare le tasse e dell’addebito diretto delle bollette tramite l’app. Tra le novità ci sono anche due nuove promozioni: i nuovi clienti otterranno il 20% dell’importo dei loro acquisti durante il primo mese e 20 euro per ogni persona invitata a Bbbva che aprirà un conto ed effettuerà un primo acquisto, fino a un massimo di 5 persone. A sua volta anche ogni persona invitata otterrà 20 euro in regalo.

Tra i servizi preferiti e maggiormente utilizzati dagli italiani troviamo il servizio Pay&Plan – si legge in una nota – che consente ai clienti di finanziare i propri acquisti a rate fino a 1.500 euro e ‘Stipendio in Anticipo’, che permette ai clienti di ricevere fino a 1.500 euro di stipendio in anticipo. A questi si è aggiunto il recente lancio del servizio di Prestito Immediato, un prestito richiedibile dai clienti in modo semplice e veloce tramite il sito web e l’app, senza il bisogno di documenti o formalità e a prezzi competitivi”.

“Questi nuovi servizi fanno parte della roadmap annunciata dalla banca lo scorso ottobre, che sarà progressivamente ampliata nei prossimi mesi, così come la gamma di prodotti offerti – spiega Javier Lipuzcoa,  responsabile Digital Banking di Bbva Italia – Si tratta di servizi totalmente gratuiti e molto utili, che mirano a offrire maggiore sicurezza, come la firma biometrica, e maggiore facilità nelle operazioni quotidiane ai nostri clienti italiani”.

La firma biometrica, grazie al riconoscimento facciale o dell’impronta digitale, permette ai clienti di accedere all’app e autorizzare le transazioni in totale sicurezza, sostituendo così i tradizionali Sms, con l’obiettivo di aumentare la protezione da eventuali frodi e di velocizzare la gestione delle procedure.

Quanto al il pagamento di tasse e bollette tramite le piattaforme Cbill e Pago PA e all’addebito diretto delle bollette tramite l’app, “Entrambi gli strumenti consentiranno ai clienti italiani di effettuare queste procedure in modo comodo e semplice dall’app, in pochi minuti e senza doversi recare da nessuna parte. Tutto ciò che devono fare è entrare nell’app, selezionare la funzionalità desiderata e seguire i semplici passaggi indicati dall’applicazione – prosegue la nota – Inoltre, i clienti possono facilmente utilizzare la funzione di ricarica del conto tramite carta, che consente di ricaricare il Conto BBVA con il credito presente su una carta di debito o prepagata di un’altra banca”. Tra i servizi annunciati e di prossima implementazione, inoltre, c’è anche la possibilità di effettuare F24 semplificati.

Rispetto poi agli obiettivi di risparmio, “Aiutare i clienti a migliorare la loro situazione finanziaria è una delle priorità strategiche del Gruppo Bbva – aggiunge Javier Lipuzcoa – A questo proposito, Bbva vuole fornire ai propri clienti in Italia strumenti che consentano loro di gestire in maniera ottimale le proprie finanze”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5