Bell Labs, Marcus Weldon nuovo presidente - CorCom

ALCATEL-LUCENT

Bell Labs, Marcus Weldon nuovo presidente

E’ il nuovo presidente della “culla dell’innovazione” di Alcatel-Lucent. Incarico che si aggiunge a quello di Chief technology officer

07 Nov 2013

A.S.

Marcus Weldon è il nuovo presidente dei Bell Labs. Ad annunciarne la nomina è Alcatel-Lucent, che così ha deciso di accorpare su una sola persona i ruoli di presidente e di Chief Technology Officer, quest’ultimo attualmente ricoperto dallo stesso Weldon. I Bell laboratories sono l’organizzazione di ricerca del gruppo Alcatel-Lucent, oltre che una delle principali realtà per l’innovazione nel settore.

“L’innovazione è una colonna portante dello ’Shift Plan‘, il nostro piano industriale per riposizionare l’azienda come specialista nelle reti Ip (Internet Protocol) e Accesso Ultra-Broadband – afferma Michel Combes, Ceo di Alcatel-Lucent – Nella somma dei suoi compiti, come presidente dei Bell Labs e Cto, Marcus supervisionerà l’accelerazione e la piena valorizzazione dell’innovazione in azienda. In tale ambito rafforzerà la cooperazione con le terze parti e accelererà il ritmo della R&S per assicurare che Alcatel-Lucent possa rispondere alle richieste dei clienti con la necessaria agilità”.

Marcus Weldon sostituisce nel nuovo incarico Gee Rittenhouse, che ha lasciato l’azienda. Il nuovo presidente ”è considerato – si legge in una nota di Alcatel-Lucent – uno dei punti di riferimento scientifici nel settore, protagonista di una serie di innovazioni di rottura, comprese le più recenti con lo sviluppo della tecnologia del vectoring nell’accesso su rete fissa, nonché con la diffusione della tecnologia LTE in modalità di sovrapposizione, o ‘Overlay’, rispetto alle reti esistenti, o delle “small cell’ sempre nel campo del wireless. Inoltre, Weldon ha contribuito ad aprire la strada alla virtualizzazione e alle reti definite da software (Sdn), come elementi che stanno profondamente trasformando il settore.

“Stiamo vivendo un periodo unico per il settore Ict – dice Marcus Weldon – con trasformazioni senza precedenti. E’ in atto una rivoluzione nel modo in cui vengono diffusi i contenuti, i media, i servizi basati sul cloud su un numero crescente di dispositivi mobili, sempre e ovunque. Abbiamo grandi sfide da risolvere e affrontare, mentre gli operatori di rete cercano di far fronte ad aspettative sempre più esigenti in termini di prestazioni, tenendo sotto controllo i costi operativi. Questo è davvero un momento straordinario per guidare i Bell Labs. Qui ho iniziato la mia carriera e, per esperienza diretta, ho potuto conoscere le incredibili capacità di innovazione e il talento di quest’organizzazione. Poiché sono già stato a diretto contatto con i Bell Labs come CTO, sono orgoglioso di essere ora alla guida di un’organizzazione che è stata al vertice dell’innovazione per più di 85 anni”.