Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Benoit Chatelard nuovo senior Vp e general manager Emea

02 Apr 2009

Benoit Chatelard è il nuovo senior vice president e general
manager dell’area Emea (Europa Medio Oriente e Africa) di 
InfoPrint Solutions, la joint-venture tra Ibm e Ricoh.
  Chatelard, che sostituisce  Dermot O’Loughlin, riferirà
direttamente al Ceo Tony Romero. Laureato in Ingegneria
elettronica, Chatelard è entrato a far parte di Ibm Francia nel
1986, in qualità di rappresentante commerciale responsabile
della divisione Peugeot-Citroën. Ha collaborato con Ibm Process
Industry ed ha curato la gestione della rete di Business Partner
Ibm in Francia, Sud Africa ed Europa Centrale, Medio Oriente e
Africa (Cema) prima di entrare a far parte della Ibm Printing
Systems Division. Più di recente ha rivestito la carica di
general manager della regione Asia-Pacifico.


“L’attività svolta da Benoit Chatelard in Asia-Pacifico è
stata la forza trainante del successo conseguito con
l’espansione delle nostre operazioni nella regione, con
l’apertura di nuovi uffici e del nostro Printing Innovation
Center di Shanghai – dichiara Tony Romero -. La conclusione della
più grande operazione commerciale TransPromo di InfoPrint, con
un contratto da due miliardi di pagine a colori in India,
rappresenta uno dei suoi maggiori success. Benoit è un leader
ispiratore e grazie alla sua vasta esperienza nel mercato Emea
apporterà un prezioso contributo in un momento cruciale
dell’evoluzione di InfoPrint”.


“Accolgo con piacere l’opportunità di tornare in Emea e di
operare con clienti consolidati e nuovi che si apprestano ad
apprezzare le soluzioni innovative di InfoPrint, come Automated
Document Factory (Adf) e TransPromo – commenta Chatelard -.
Stiamo concentrando la nostra attenzione sull’acquisizione di
una significativa quota di mercato in paesi quali Regno Unito,
Francia, Germania e Italia, dominando il mercato della produzione
a colori ad alto volume. La Russia, inoltre, offre un potenziale
di crescita significativo per il nostro business”.

 

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link