Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Bernardo Centrone ad Italia e Head of South Central Europe

12 Apr 2013

Bernardo Centrone, 53 anni, è stato nominato amministratore delegato per l’Italia e Head of South Central Europe di Orange Business Services. Dal gennaio 2013 Centrone ha così assunto la responsabilità per un cluster di 18 paesi: oltre all’Italia, Portogallo, Spagna, Malta, Cipro, Grecia, Israele, Albania, Bosnia-Erzegovina, Serbia e Montenegro, Slovenia, Slovacchia, Croazia, Bulgaria, Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca, Bulgaria.

“L’economia europea vive ancora una fase di incertezza, dove non mancano però i segnali positivi e le opportunità – commenta il manager milanese, in Orange Business Services dal 1998 – Il gruppo a livello internazionale vede risultati con segno positivo, e i nostri servizi core continuano a garantirci performance solide”. Ad esempio in Europa la rete, tradizionalmente tra i punti di forza di Orange, ha continuato a crescere sensibilmente nel corso del 2012.

La missione di Bernardo Centrone sarà aiutare le aziende clienti a crescere nei cosiddetti “mercati ad alto tasso di crescita”. In questi paesi l’aumento del fatturato per le aziende clienti di Orange nell’area South Central Europe, è stato a doppia cifra nel 2012. “Sui mercati ad alto tasso di crescita, Orange Business Services si propone come il partner ideale per la fornitura sia di servizi di comunicazione come voce, dati, collaboration e video sia di servizi innnovativi come M2M, Smart Cities ed e-health”, conclude Centrone.