Bevilacqua: "E' tempo di costruire la smart Europe" - CorCom

DIGITAL VENICE

Bevilacqua: “E’ tempo di costruire la smart Europe”

Il vice presidente Sud Europa di Cisco Systems: “La Ue assuma la leadership nell’economia digitale globale. Consolidare i successi ottenuti nei vari Paesi per costruire un’Agenda digitale collettiva”

08 Lug 2014

A.S.

“E’ tempo di agire e costruire una Smart Europe: un’Europa che assuma un ruolo di leadership nell’economia digitale globale”. Lo ha detto David Bevilacqua (nella foto), vice president Sud Europa di Cisco Sysytems, a Digital Venice, in occasione della tavola rotonda degli operatori dell’economia digitale, alla presenza del presidente del Consiglio Matteo Renzi e del commissario Ue per l’Agenda digitale, Neelie Kroes. “E’ il momento di consolidare le azioni intraprese e i successi ottenuti nei vari paesi per costruire un’Agenda digitale collettiva – prosegue – che consenta di usare la tecnologia per cambiare il volto di un continente che sta entrando, come il resto del mondo, nell’era dell’Internet of Everything”.

“Lo scenario digitale sta cambiando radicalmente – sottolinea Bevilacqua – assistiamo a una vera e propria industrializzazione di internet, che ha impatto su tutti i settori dell’economia e offre la possibilità di moltiplicare produttività, competitività, occupazione, investimenti: tutte cose di cui abbiamo davvero bisogno, in particolare nel sud Europa e in Italia”.

“Potremo sfruttare pienamente queste opportunità se le sapremo comprendere e se investiremo sulla creazione di un ambiente favorevole all’innovazione – conclude Bevilacqua – e in particolare sulla diffusione di massa di competenze digitali che mettano i nostri giovani, le aziende, le istituzioni nelle condizioni di vivere e lavorare nell’Europa del futuro. Il cambiamento può coinvolgerci, oppure può travolgerci: sta a noi tutti, oggi, fare le scelte che ci consentano di tornare al nostro ruolo di protagonisti e propulsori dell’innovazione”.