CRIPTOVALUTE

Bitcoin, rally di inizio anno: supera i 45mila dollari

È il valore più alto da 21 mesi. Sale l’attesa per il via libera da parte della Sec al primo Etf: entro il 10 gennaio la Consob americana dovrà decidere se approvare la richiesta presentata dalla cordata capitanata da 21Shares e Ark Investment. In volata anche le altre monete virtuali

Pubblicato il 02 Gen 2024

bitcoin

Il 2024 inizia per il mondo delle criptovalute con le quotazioni in rialzo, anche a causa dell’attesa per le decisioni della Security and Exchange Commission statunitense che entro il 10 gennaio dovrebbe dare il via libera al primo Etf, l’exchange traded fund, un fondo d’investimento in criptovalute quotato in Borsa. La Consob d’oltreoceano è chiamata a decidere sull’ammissione alle contrattazioni del veicolo che si propone di acquistare e detenere direttamente Bitcoin, per realizzare il quale hanno presentato richiesta 21Shares e Ark Investment, supportate da un gruppo di società di gestione del risparmio che comprendono BlackRock, Invesco, Fidelity e WisdomTree. Il nuovo strumento, una volta che avrà ricevuto il via liberà dall’authority consentirà agli investitori di acquistare un prodotto che segue il prezzo del bitcoin senza dover possedere direttamente la criptovaluta.

Quotazioni a livelli record

Proprio sulla scia della richiesta presentata da 21Shares e Ark Investment Bitcoin ha registrato una crescita del 4,9%, arrivando a toccare il valore di 45.762 dollari: è la prima volta negli ultimi 21 mesi che la quotazione della principale criptovaluta oltrepassa così la soglia dei 45mila dollari, in un trend positivo che nel so 2023 l’ha portata a un +156%, anche se rimane ancora a distanza il massimo storico del novembre 2021, quando arrivò a un valore di 69mila dollari.

White paper
Le 10 best practice da seguire per aumentare il grado di protezione
Criptovalute
Smart Contract

Il trend positivo, in ogni caso, non riguarda soltanto Bitcoin: anche Ether, la moneta legata alla rete blockchain Ethereum, sale del 2,6% a 2.414 dollari martedì, dopo aver registrato nel 2023 una crescita del 91%.

I titoli basati sulle criptovalute

A crescere sono in generale tutti i titoli legati alle criptovalute, che seguono da vicino i prezzi dei bitcoin: è il caso di Riot Platforms, Marathon Digital e CleanSpark, che hanno registrato rialzi compresi tra l’11,3% e il 14,8% nel corso dell’anno passato.

Gli Etf basati sul Bitcoin

Negli ultimi anni la U.S. Securities and Exchange Commission ha respinto diverse richieste di lancio di Etf sul bitcoin, sostenendo che il mercato delle criptovalute è vulnerabile alla manipolazione. Ma negli ultimi mesi sono aumentati le indiscrezioni – stando alle analisi dei media statunitensi – secondo cui le autorità di regolamentazione sarebbero pronte ad approvare almeno alcuni dei 13 Etf bitcoin spot proposti nell’ultima ondata di richieste.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Aziende

B
Bitcoin
B
blackrock
E
Ethereum
S
sec

Approfondimenti

C
criptovalute

Articolo 1 di 3