Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

BANKING

Bnl sperimenta il MobilePos per gli esercenti

Da settembre via alla piattaforma per smartphone e tablet, sviluppata dalla controllata Bnl POSitivity

18 Lug 2013

E.L.

Bnl scommette sui pagamenti in mobilità. La controllata Bnl POSitivity, società dedicata alla gestione dei servizi di pagamento elettronici, avvierà dal prossimo settembre un progetto di sperimentazione su una soluzione di Mobile Pos dedicata a liberi professionisti, artigiani, imprenditori e a tutti gli esercenti che operano in mobilità. Lo informa la banca in una nota sottolineando che questa soluzione permetterà ai clienti “di accettare, tramite smartphone e tablet, transazioni di pagamento eseguite con carte Pagobancomat, oltre che con carte di credito e debito di Visa e Mastercard”.

Il progetto si inserisce nell’ambito di una più ampia iniziativa che il Gruppo Bnp Paribas, per lo stesso target di clientela, sta realizzando a livello europeo e che interessa, oltre la Francia, il Belgio e l’Italia. “La nuova soluzione – precisa la nota – è facile, veloce, aperta a tutte le categorie commerciali e presenta alti standard di sicurezza – precisa la nota, spiegando il funzionamento del sistema – L’esercente scarica l’applicazione Bnl e collega via bluetooth il Mobile Pos, di dimensioni ridotte, leggero e maneggevole, al proprio smartphone. Il cliente inserisce la sua carta nel terminale e autorizza la transazione apponendo la propria firma sul touchscreen dello smartphone o digitando il Pin sul tastierino del Pos”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Bnl
S
smartphone
T
tablet