L'EMENDAMENTO

Bonus cultura anche per l’hardware. Obiettivo: sostenere la didattica digitale

La proposta del senatore Saccone (FI-Udc): “Estensione della misura a computer, tablet e stampanti viste le esigenze in termini di e-learning”

01 Apr 2020

L. O.

Anche computer, tablet e stampanti con il bonus cultura 2020. Lo chiede il senatore Antonio Saccone (FI-Udc) con un emendamento all’art. 87 comma 2 del decreto Cura Italia “visto lo stato di emergenza epidemiologica da Covid-2019 che ha accelerato in modo esponenziale l’utilizzo dello smart working e e-learning mettendo in notevole difficoltà una vasta fetta di popolazione”.

Per questo, “tenuto conto dell’arretratezza digitale e della non disponibilità, da parte di molti, di idonei strumenti informatici” viene proposto di “estendere il bonus a tutti coloro che, compiuti i 18 anni ne facciano richiesta, con l’inserimento della voce ‘acquisto anche di pc, tablet e stampanti‘ quali strumenti indispensabili da utilizzare a casa”.

Con estensione bonus la spinta a Spid

“Abbiamo pensato, insieme a Gianluca Ricci presidente associazione Cuore digitale  di dar modo a chi ne abbia necessità di poter accedere al bonus cultura anche per l’acquisto di apparati informatici” afferma Saccone. “Inoltre questa estensione spingerebbe il maggior numero di utenti ad entrare in possesso dello Spid visto che ad oggi solo 6 milioni ne hanno fatto richiesta”.

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

Finora il bonus cultura non dà diritto all’acquisto di strumenti tecnologici: si possono invece acquistare biglietti per cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza, corsi di musica, di teatro o di lingua straniera, prodotti dell’editoria audiovisiva (cd e dvd).

I ragazzi hanno tempo fino al 31 agosto 2020 per registrarsi all’iniziativa e fino al 28 febbraio 2021 per spendere il bonus.

8app è l’app che permette di gestire il bonus ed è stata realizzata per consentire agli esercenti di registrarsi al servizio ed offrire la vendita dei beni previsti dalla normativa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3