Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ca, ritorno su investimenti in software Ppm è del 500%

01 Apr 2009

Secondo una nuova ricerca realizzata da Idc, e commissionata da Ca,
in tutto il mondo, le imprese di maggiore successo adottano
software per la gestione di progetti e portafogli (Project and
Portfolio Management, Ppm) per migliorare in modo significativo
l’efficienza, ridurre i costi e aumentare i ricavi.

Le aziende esaminate hanno ottenuto un eccellente ritorno
sull’investimento effettuato (ROI), pari al 557% in tre anni. Le
soluzioni PPM presentano un rendimento pari a $ 5,57 per ogni
dollaro investito, consentendo il raggiungimento del pareggio dopo
soli 7,4 mesi dal completamento del deployment. In particolare le
aziende intervistate hanno riscontrato una riduzione del 78% dei
prodotti ridondanti, una riduzione del 59% dei progetti con esito
negativo, del 37% di ogni singolo progetto e del 33% del
time-to-market delle iniziative volte alla creazione di valore.

«Sia che subiscano le ripercussioni di un’economia difficile o
che prosperino nei momenti migliori, le imprese continuano ad
ottenere vantaggi commerciali misurabili da una buona gestione di
progetti e del portfolio» afferma il vice presidente Randy Perry,
responsabile della divisione Business Value Consulting di IDC.
«Dalla riduzione dei progetti IT con esito negativo fino al
rispetto dei vincoli di budget, il software PPM svolge un ruolo
cruciale nell’Enterprise IT Management e nelle strategie di
governance aziendali».
L’indagine è stata avvalorata da colloqui con 13 aziende in cui
tali sistemi sono stati installati da almeno sei mesi. Tutte le
aziende intervistate utilizzano le soluzioni PPM dei principali
vendor di settore, operano nei più importanti mercati del mondo e
sono estremamente variegate per quanto riguarda comparto di
attività, livello di maturità e dimensioni.

«Per i nostri clienti, allineare la funzione IT agli obiettivi di
business così da poterli supportare è più importante che mai»
sostiene Helge Scheil, Corporate Senior Vice President e Direttore
Generale della divisione CA Clarity PPM di CA. «Le imprese che
ancora non dispongono della funzionalità PPM hanno bisogno di un
ROI solido per giustificarne l’acquisto. Questo sondaggio
semplifica il reperimento di argomentazioni a sostegno di una
soluzione PPM come la nostra CA Clarity».

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link