Caccia alle migliori startup e Pmi IoT: in campo Olivetti e Tim Wcap - CorCom

IL CONTEST

Caccia alle migliori startup e Pmi IoT: in campo Olivetti e Tim Wcap

La call, in collaborazione con Mind The Bridge, ha l’obiettivo di selezionare le realtà più promettenti nell’ambito dell’Internet of Things applicato a industria, retail e smart urban services. I vincitori potranno sviluppare il proprio progetto

28 Apr 2021

Una call globale lanciata da Olivetti e Tim Wcap con la collaborazione di Mind The Bridge: è “Olivetti IoT Challenge”, il contest che si pone l’obiettivo di individuare le startup, le Pmi e le scaleup nazionali e internazionali più promettenti e individuare le soluzioni tecnologiche più innovative da integrare nel business secondo le logiche di Open Innovation.

Il progetto, spiegano i promotori in una nota, si inserisce nella strategia di Olivetti focalizzata nella costruzione di un portafoglio di prodotti e servizi a valore aggiunto per il mercato con un focus sul 5G. Chi è interessato potrà presentare il proprio progetto entro il 30 giugno sulla piattaforma di Tim Wcap (https://www.wcap.tim.it/it), scegliendo tra tra ambiti: Industry – Industrial IoT, Retail – Digitalizzazione dei punti vendita in ottica “omnichannel” e Urban – Smart Urban Services volti alla creazione di servizi digitali in grado di migliorare la vita dei cittadini nelle città.

A valutare le proposte sarà una giuria composta da manager ed esperti che individueranno i progetti migliori: i vincitori avranno la possibilità di sviluppare la propria idea sulle piattaforme IoT di Olivetti.

“Il mondo dell’IoT e dei relativi Smart Service richiede competenze distintive per creare ecosistemi di soluzioni grazie anche alla realizzazione di partnership, joint venture o acquisizioni di altri player tecnologici – sottolinea Roberto Tundo, amministratore delegato di Olivetti – In questo contesto Olivetti IoT Challenge rappresenta un’opportunità per individuare realtà imprenditoriali di eccellenza a livello nazionale e internazionale, in coerenza con i valori fondanti del nostro percorso”.

“Con questa iniziativa Tim conferma, attraverso Tim Wcap, la costante collaborazione con il mondo delle startup, Pmi e scaleup per favorire nuove opportunità in risposta alle esigenze di sviluppo del business del Gruppo Tim – aggiunge Carlo Tursi, responsabile Business Development di Tim e amministratore delegato di Tim Ventures – Crediamo fortemente che queste realtà imprenditoriali, grazie all’innovazione, possano fornire un importante contributo per la crescita all’interno e all’esterno del nostro Gruppo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA