Capgemini, 80 nuove assunzioni entro fine anno - CorCom

RECRUITING

Capgemini, 80 nuove assunzioni entro fine anno

Neolaureati in ingegneria informatica, gestionale e delle Tlc e consulenti di business e processi le figure su cui l’azienda punta per completare il piano di recruitment 2015 che prevedeva 500 nuovi talenti. Il ceo Maurizio Mondani: “Mantenuto le promesse a conferma della crescita e della volontà di sostenere gli obiettivi futuri”

01 Dic 2015

Capgemini Italia annuncia di procedere entro la fine dell’anno a 80 nuove assunzioni che, in linea con i programmi, completeranno il piano di recruiting del 2015 che prevedeva in tutto 500 assunzioni. Fra i profili che saranno inseriti all’interno dell’organico neolaureati in discipline tecniche ed economiche, professionisti con esperienza informatica e consulenti di business e processi.

In linea con i piani aziendali, Capgemini Italia concluderà l’anno solare con l’inserimento di nuovi talenti, puntando sempre su neolaureati brillanti nelle discipline di Ingegneria Informatica, Ingegneria Gestionale e delle Telecomunicazioni, Informatica, Matematica, Economia e Commercio e Scienze Economiche e Bancarie.

La ricerca sarà estesa anche a profili professionali con comprovate conoscenze tecnologiche in ambito Internet of Things (IoT), Digital Transformation, Erp – con focalizzazione su piattaforme SAP, Microsoft Navision e Microsoft AX – e consulenti di business e processi, che abbiano maturato competenze importanti su mercati come Manufacturing, Financial Services, Telecomunicazioni & Media e Pubblica Amministrazione.

“Abbiamo mantenuto la promessa fatta a inizio anno e per noi questo rappresenta un particolare motivo di orgoglio perché, nella congiuntura che ha penalizzato soprattutto i giovani, inserire oltre 350 neolaureati rappresenta un nuovo successo per Capgemini Italia, a conferma della crescita e della volontà di sostenere gli obiettivi futuri. Abbiamo anche ampliato l’organico con l’entrata di professionisti senior per essere ancora più vicini alle esigenze dei nostri clienti, offrendo figure altamente qualificate che aiutano le aziende a intraprendere un percorso di trasformazione digitale in linea con le dinamiche sempre più competitive del mercato”, dichiara Maurizio Mondani, Ceo di Capgemini Italia.

Capgemini Italia ha, inoltre, sviluppato un programma interno di Talent Management, articolato in iniziative rivolte alla valorizzazione dei talenti e alla crescita dei professionisti già inseriti in azienda, in un percorso di formazione professionale in grado di far emergere le doti e le potenzialità delle persone. Le iniziative proposte e pensate per i diversi profili rispondono all’obiettivo di accrescere il valore degli individui attraverso occasioni di incontro e confronto, sfide professionali e proposte di training di livello internazionale.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
assunzioni
C
capgemini italia
M
maurizio mondani