LA NOMINA

Cdp, Luca D’Agnese a capo delle politiche per infrastrutture e digitale

È il responsabile della nuova Direzione Policy, Valutazione e Advisory di Cassa Depositi e Prestiti. Obiettivo: accelerare le iniziative a livello nazionale attraverso la consulenza tecnico-finanziaria

20 Gen 2022

Enzo Lima

Luca D’Agnese è stato nominato responsabile della nuova Direzione Policy, Valutazione e Advisory di Cassa Depositi e Prestiti. In Cdp dal 2018, nel nuovo ruolo risponderà all’Amministratore Delegato Dario Scannapieco e “avrà il compito di definire le politiche di investimento settoriali e di sostenibilità, effettuare la valutazione tecnico-ambientale-sociale dei progetti finanziabili da Cdp e accelerare le iniziative nazionali, in particolare quelle di natura infrastrutturale, energetica, digitale e sociale, attraverso l’attività di consulenza tecnico-finanziaria”, si legge in una nota.

Luca D’Agnese, 58 anni, napoletano, laurea in Fisica alla Normale di Pisa e Master in Business Administration all’Insead, ha ricoperto ruoli di responsabilità in Enel, Ergycapital, Terna e Gestore della Rete di Trasmissione Nazionale (Grtn).

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

C
cdp

Approfondimenti

D
Digital transformation
R
reti tlc

Articolo 1 di 3