Chiamparino: "Ossificazione PA palla al piede del digitale" - CorCom

ITALIAN DIGITAL DAY

Chiamparino: “Ossificazione PA palla al piede del digitale”

Il presidente della Regione Piemonte all’Italian Digital Day: “Dobbiamo imparare dalle sconfitte. Torino può tornare ai fasti dell’M24. Sanità digitale, banda larga e manifattura 4.0 i perni della rivoluzione”

21 Nov 2015

Mila Fiordalisi

Digitalizzazione della sanità. Banda larga su tutto il territorio a partire dalle aree più “deboli”. Manifattura intelligente. Sono queste le tre sfide che la Regione Piemonte su prepara ad affrontare. Lo ha annunciato in occasione dell’Italian Digital Day a Venaria Reale il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino. “Abbiamo centinaia di dati che non dialogano fra loro. Bisogna avviare la digitalizzazione delle infrastrutture delle comunità se vogliamo offrire servizi innovativi – sottolinea Chiamparino. Riguardo alla banda larga dobbiamo cominciare dalle zone più deboli del Piemonte affinché i nostri giovani possano continuare a restare in Italia. E la terza sfida è quella della manifattura intelligente affinché Torino e il Piemonte tornino sotto i riflettori come al tempo dell’M24”.

Chiamparino ha ricordato come Torino sia stata “una città anticipatrice, su molte città italiane negli anni 80, di esperienze di modernizzazione delle PA usando le moderne tecnologie di allora”. “Ma negli ultimi anni la finanza ha fagocitato la manifattura e la rigidità ha fagocitato la flessibilità delle tecnologie. Per fortuna la storia non finisce e la vivacità culturale della stagione Olivetti non solo non è morta ma è rinata negli stessi territori. La legge Madia riapre un percorso che può consentire di cercare di ristabilire un circuito virtuoso fra estrema flessibilità delle nuove tecnologie e rigidità della PA, che è una delle vere palle al piede del sistema italia. Partiamo da una sconfitta, 30 anni in cui si poteva fare di più come sistema Italia, ma impariamo da quella sconfitta perché la finanza non deve tornare a fagocitare la manifattura e le regole spesso ossificate della PA non devono fare premio sull’innovazione”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
italian digital day
S
sergio chiamparino