Cisco acquisisce AppDynamics per 3,7 mld di dollari - CorCom

STRATEGIE

Cisco acquisisce AppDynamics per 3,7 mld di dollari

Deal strategico al cambio di pelle dell’azienda che sta puntando oltre il business delle reti verso il software. Verrà costituita una nuova business unit guidata dall’attuale ceo di AppDynamics. Entro aprile la finalizzazione dell’operazione

25 Gen 2017

Cisco acquisirà AppDynamics per 3,7 miliardi di dollari. “Strappandola” all’Ipo cui la società di software stava preparandosi. L’operazione, annunciata oggi, è la maggiore dall’acquisto del 2013 della security company Sourcefire per 2,7 miliardi di dollari. Si prefigura come step strategico per il suo rafforzamento sul fronte business Internet of Things. Si prevede che l’acquisizione si concluderà nel mese di aprile, con la chiusura del terzo trimestre fiscale di Cisco. L’attuale Ceo di AppDynamics, David Wadhwani, resterà alla guida della nuova business unit che verrà costituita all’interno della divisione Iot and Applications business.

AppDynamic è specializzata in soluzioni per l’application intelligence. Offre alle aziende “cruscotti” in grado di monitorare la performance dei software in ambienti cloud e all’interno di data center. Uno strumento che sta diventando sempre più cruciale con lo spostamento dei business su sistemi computerizzati per una grande varietà di funzioni (fu un problema informatico a bloccare per due ore i voli dell’United Airlines).

“Il tandem Cisco-AppDynamics ci permetterà di fornire visibilità end to end e intelligenza dalla rete attraverso l’applicazione – ha detto Rowan Trollope, senior vp e general manager per il business IoT and Applications di Cisco -. Questo aiuterà l’IT a fare da driver per un nuovo livello di risultati di business”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cisco