Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA TRIMESTRALE

Cisco batte le attese, ricavi e utili in salita

Nel terzo trimestre profitti a 2,7 miliardi di dollari, in crescita del 7% anno su anno. Ricavi a 12,46 miliardi di dollari (+4%) oltre l’outlook degli analisti

17 Mag 2018

F. Me

Conti in cresita per Cisco Systems. La società ha chiuso il terzo trimestre fiscale con ricavi pari a 12,46 miliardi di dollari, dagli 11,94 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente (+4%), lievemente più alti delle attese degli analisti che stimavano  12,43 miliardi di dollari.

Gli utili sono aumentati del 7% e sono stati pari a 2,7 miliardi di dollari (56 centesimi per azione) dai 2,52 miliardi (50 centesimi per azione) dello stesso periodo dell’anno precedente. I conti depurati dalle componenti non ricorrenti sono stati pari a 66 centesimi per azione, 1 in più rispetto alle stime degli analisti.

“Abbiamo conseguito ottimi risultati nel terzo trimestre con una crescita dei ricavi solida del 4% e una crescita Eps non Gaap del 10% – spiega Kelly Kramer, cfo di Cisco – I nostri investimenti in innovazione stanno dando i loro frutti. Abbiamo rafforzato tutto il nostro portafoglio di soluzioni, continuando a spostare il nostro modello di business e fornire valore agli azionisti”.

Nel quarto trimestre l’azienda prevede profitti tra i 68 e i 70 centesimi per azione, in linea con l’outlook degli analisti che è di 69 cent. Ricavi in salita tra il 4% al 6%, il che implica un intervallo compreso tra 12,62 e 12,86 miliardi di dollari. Gli analisti si attendono un fatturato di 12,73 miliardi.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cisco

Articolo 1 di 5