Cisco e Generali insieme per difendere le aziende dal cyber risk - CorCom

LA COOPERAZIONE

Cisco e Generali insieme per difendere le aziende dal cyber risk

Un nuovo approccio per la protezione dal crimine informatico grazie a soluzioni assicurative dedicate e tecnologie di sicurezza evolute. Al centro i servizi Cyber Lion e Cisco Umbrella

28 Ott 2021

In un contesto che ha visto e vede, anche a causa della pandemia, un cambiamento radicale nel mondo del lavoro, con l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione come elemento cruciale per la continuità delle attività aziendali, si registra inevitabilmente un incremento di crimini digitali. E in questo contesto nasce la cooperazione tra Generali Italia e Cisco che ha l’obiettivo di aumentare il livello di sicurezza dei rispettivi clienti, combinando una protezione assicurativa completa con l’elevato livello di cybersecurity fornito dalla piattaforma Cisco Umbrella.

“Questa partnership ribadisce l’impegno di Generali Italia nell’ambito della sicurezza informatica, un settore sempre più strategico e rilevante per lo sviluppo del Paese e dell’economia digitale soprattutto nel contesto attuale in cui la variabile smart-working ha fatto emergere nuovi rischi – spiegano Francesco Bardelli, Chief Business Transformation Officer di Generali Italia, e Massimo Monacelli, Chief Property & Casualty Officer di Generali Italia –  Il nostro compito come assicuratori è quello di garantire costantemente la sicurezza alle persone, ai professionisti e alle imprese mettendoli al riparo anche dal crimine informatico. Come Partner di vita vogliamo essere in prima linea nel prevenire, identificare e contrastare i cyber risk e tutto questo è possibile grazie ai nostri strumenti innovativi per la valutazione del rischio e alle nostre soluzioni di assistenza che ci permettono di offrire il migliore supporto possibile ai nostri clienti”.

In base all’accordo di business cooperation sottoscritto tra le parti, i clienti Generali Italia che abbiano sottoscritto la soluzione assicurativa Cyber Lion dedicata ai rischi informatici – o che la sottoscriveranno entro luglio 2022 – potranno attivare gratuitamente per tre mesi Cisco Umbrella, la soluzione di sicurezza progettata da Cisco, senza alcun obbligo di proseguire nella fruizione alla scadenza del periodo di prova.

Cisco Umbrella offre la prima, fondamentale linea di difesa per imprese e professionisti dalle minacce cyber, con funzionalità che permettono di prevenire e bloccare attacchi di ogni tipo, fuori e dentro la rete aziendale, includere nel “perimetro” di protezione strumenti di lavoro connessi come PC e smartphone, identificare velocemente i dispositivi infetti ed evitare il furto di dati. Grazie alla sua particolare intelligenza “predittiva”, Cisco Umbrella è anche in grado di bloccare i cosiddetti “attacchi zero day”, ossia veicolati da malware verso cui le soluzioni tradizionali di sicurezza sono meno efficaci. Queste funzioni rendono la soluzione completamente differente rispetto a un comune antivirus, e particolarmente adatta a proteggere le aziende in modalità di lavoro da remoto.

Ai clienti Cisco che abbiano attivato o che attiveranno Cisco Umbrella è offerta la possibilità, entro luglio 2022, di sottoscrivere la polizza Cyber Lion con uno sconto del 25%sul premio della prima annualità, corrispondente a tre mesi gratuiti su dodici mesi di durata.

Cyber Lion è la soluzione assicurativa di Generali Italia che protegge imprese e professionisti dagli attacchi informatici e che favorisce la pronta ripresa dell’attività con servizi di primo intervento, minimizzando così l’impatto dell’attacco cyber sull’attività. In aggiunta alla protezione “base” contro danni, costi e perdite  finanziarie causati dagli attacchi, con Cyber Lion il cliente può includere nella propria copertura la diaria da interruzione di attività in caso di attacco informatico, la responsabilità civile per danni involontariamente causati a terzi dall’attacco subito, e la protezione legale.

“Ormai non passa giorno in cui si venga a conoscenza di attacchi informatici in grado di paralizzare le attività aziendali, anche in contesti molto critici – evidenzia Luca Rizzi, Direttore Mercato Enterprise di Cisco Italia – Il cybercrime si evolve molto rapidamente; per proteggersi, è fondamentale avere soluzioni che corrono ancora più veloce e creano una linea di difesa che comprende tutti i modi e tutti i mondi digitali in cui oggi ci muoviamo. La nostra missione è semplificare la sicurezza informatica per metterla a disposizione di tutti, perché crediamo che solo così si possano cogliere tutte le opportunità che nascono dal ruolo sempre più ampio del digitale nell’economia, nella società e nelle nostre vite. E’ una lotta difficile, che si può affrontare più facilmente alleandosi: per questo siamo molto contenti di aver stretto l’accordo con Generali Italia che unisce strumenti assicurativi e tecnologia a beneficio delle nostre imprese” .

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

C
Cisco
G
Generali Italia

Approfondimenti

C
cyber risk
C
cybersecurity

Articolo 1 di 5