Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

ASSOCIAZIONI

Cisco entra nel consiglio di Assintel

Andrea Feliziani, responsabile commerciale della filiale italiana, entra nel consiglio direttivo dell’associazione Ict che fa capo a Confcommercio. Intanto l’azienda di networking rileva per 4 miliardi di dollari Nds Group

15 Mar 2012

Il Consiglio Direttivo di Assintel, l’associazione nazionale delle imprese Ict di Confcommercio, si arricchisce di un nuovo Consigliere: è Andrea Feliziani, Responsabile Commercial di Cisco Italia.

L’ingresso di un rappresentante di Cisco nel Consiglio di Assintel testimonia il consolidarsi del ruolo dell’associazione come punto di riferimento dinamico per tutta la filiera dell’Ict abilitando un dialogo progettuale tra i grandi operatori e le Pmi del settore. Così facendo si crea quel terreno fertile adatto per costruire sinergie concrete e indispensabili per imboccare con decisione la strada della ripresa economica.

Ed una prima grande area strategica potrebbe proprio essere costituita da Expo 2015, con cui Cisco ha siglato una partnership, sopra la quale si possono costruire sinergie con i progetti di filiera che Assintel e Confcommercio stanno elaborando.

Intanto, Cisco Systems ha raggiunto un accordo per rilevare Nds Group, il provider britannico di software video e sistemi di contenuti per operatori di pay-tv. Come riporta il Wall Street Journal, l’accordo vale 4 miliardi di dollari piu’ l’assunzione di debito per un miliardo di dollari e un valore totale di circa 5 miliardi.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
assintel
C
cisco italia