Citrix si prende Wrike, deal da 2,25 miliardi di dollari - CorCom

STRATEGIE

Citrix si prende Wrike, deal da 2,25 miliardi di dollari

L’operazione combinerà la piattaforma di lavoro di digitale di Citrix con le soluzione di SaaS collaboration per servire oltre 400mila clienti in 140 Paesi. Guanto di sfida a Salesforce

19 Gen 2021

Citrix si prende Wrike, società attiva nello sviluppo di applicazioni SaaS per la collaborazione a distanza.

L’operazione da 2,25 miliardi di dollari metterà insieme la piattaforma di lavoro digitale di Citrix con l’innovativa soluzione di gestione del lavoro di Wrike, che semplifica la collaborazione, fornendo ai dipendenti strumenti aggiuntivi per operare in modo efficiente e sicuro ovunque si trovino.

L’aggiunta delle funzionalità fornite dal cloud di Wrike accelererà la transizione del modello di business di Citrix e la strategia per diventare una piattaforma di lavoro completa basata su SaaS.

Citrix e Wrike insieme serviranno oltre 400.000 clienti in 140 paesi in tutto il mondo.

“Il lavoro oggi avviene ovunque: a casa, in ufficio e in viaggio. Crediamo che in futuro il successo sarà di quelle aziende in grado di supportare modelli di lavoro flessibili e ibridi e fornire un’esperienza  sicura ed efficiente  – dice David Henshall, Presidente e ceo di Citrix – Insieme Citrix e Wrike forniranno le soluzioni necessarie per alimentare un’esperienza di spazio di lavoro digitale fornita dal cloud su qualsiasi canale, dispositivo o posizione”.

“Sul futuro del lavoro Citrix e Wrike condividono una visione e una missione comuni: ridurre la complessità delle attività e consentire a ogni persona, team e organizzazione di ottenere il massimo. Insieme sbloccheremo lo spazio di lavoro del futuro, trasformando veramente la user experience e dotando le persone di un set innovativo di soluzioni che possono utilizzare per raggiungere gli obiettivi e far crescere il business”, sottolinea Andrew Filev, fondatore e ceo di Wrike.

WHITEPAPER
Vita da CEO: quali sono gli strumenti necessari ai manager per vincere le sfide professionali
CIO
Digital Transformation

Citrix già sviluppa prodotti basati su cloud per il lavoro remoto e supporta le aziende clienti nei loro processi di digital transformation e di migrazione verso la “nuvola”. L’integrazione con Wrike rappresenta tuttavia un cambio di passo, perché la società sviluppa un software di workplace collaboration che incorpora gli elementi della pianificazione, della gestione del workflow e del project management.

La piattaforma di Wrike si integra inoltre con tecnologie di collaborazione e condivisione molto diffuse come quelle di Box, Salesforce, Microsoft, Google e Slack. L’azienda ha più di 20.000 clienti tra cui alcuni gruppi di alto profilo come Walmart, Nickelodeon, Fitbit, Capgemini.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

C
Citrix
W
wrike

Articolo 1 di 4