BIG DATA

“City Analytics”: gli spostamenti in città tracciati da Enel X

La mappa sulla mobilità nelle città realizzata in collaborazione con Here Technologies: servirà alle pubbliche amministrazioni per valutare la variazioni nel traffico e gestire al meglio l’emergenza coronavirus

14 Apr 2020

Una soluzione basata sui big data per valutare in tempo reale la variazione degli spostamenti e dei chilometri percorsi dai singoli su scala nazionale, regionale, provinciale e di Comune. Si tratta di “City analytics – mappa di mobilità”, il servizio progettato e realizzato da Enel X, business line dedicata all’innovazione del gruppo Enel, insieme a Here Technologies, azienda specializzata nei servizi di dati geografici e di mappatura. City analytics è stata pensata per le esigenze di pianificazione della mobilità delle pubbliche amministrazione nella gestione dell’emergenza covid-19, e va ad aggiungersi alla suite City analytics di Enel X. 

Clicca qui e scopri 10 step per creare una dashboard d’effetto ed efficace

La soluzione, spiega una nota, fornisce una mappatura dei macro flussi di mobilità sul territorio italiano a livello regionale, provinciale e comunale, basandosi sull’analisi dei dati anonimizzati e aggregati provenienti da veicoli connessi, mappe e sistemi di navigazione, elaborati in correlazione con location data provenienti da applicazioni mobile e open data della PA. Grazie all’elaborazione dei dati si arriva a conoscere con esattezza la variazione percentuale giornaliera, ma all’occorrenza anche settimanale, del numero di spostamenti sul territorio, dei chilometri percorsi e delle aree attraversate in entrata e in uscita rispetto ad una media ponderata di gennaio 2020.

“La nuova release di City analytics è uno strumento innovativo sviluppato per venire incontro alle esigenze della Pubblica Amministrazione, impegnata nel fronteggiare l’emergenza – afferma Francesco Venturini, amministratore delegato di Enel X – Grazie alla collaborazione con Here Technologies abbiamo messo a disposizione del Paese una soluzione concreta attraverso la quale è possibile valutare i dati dell’evoluzione dei flussi di mobilità sul territorio, utili per la pianificazione della fase di ripresa”. 

Here Technologies è determinata a sfruttare la sua intelligence di posizione nella lotta contro la pandemia globale di coronavirus – aggiunge Edzard Overbeek, amministratore delegato di Here Technologies – Insieme a Enel X, speriamo di poter aiutare il Paese a contenere e controllare la diffusione del coronavirus in modo da rispettare la privacy dei cittadini italiani”.

I dati, conclude la nota, possono essere consultati gratuitamente fino al 31 maggio 2020, dalle Pubbliche Amministrazioni centrali e locali, dagli enti interessati e della Protezione Civile, sul portale Enel X YoUrban, e utilizzati per comprendere gli impatti delle misure di contenimento del Covid-19. In questo modo sarà possibile identificare le aree che necessitano di maggior supporto nell’attuazione delle misure e monitorare in modalità “data driven” il graduale ritorno alla normalità. La consultazione dei dati sarà aperta anche ai cittadini, grazie a una dashboard sul sito di Enel X.

New call-to-action

@RIPRODUZIONE RISERVATA