INNOVAZIONE

Cloud per la PA, all’Rti guidato da Almaviva la gara IaaS e PaaS

Il raggruppamento temporaneo di impresa con Engineering e Aws si aggiudica il lotto 1 del bando per l’Accordo quadro: capienza potenziale di 702 milioni di euro da investire in 5 anni. Il direttore generale Amati: “Le amministrazioni offriranno ai cittadini prestazioni efficienti e accessibili, in ottica di inclusione e sostenibilità”

04 Mag 2022

F. Me

Amati_1024x720

L’Rti guidato da Almaviva si aggiudica la gara per l’Accordo Quadro Consip Cloud IaaS e PaaS, Lotto 1, per la fornitura di servizi in un modello di erogazione pubblico nonché per la prestazione di servizi connessi, servizi professionali di supporto all’adozione del cloud, servizi professionali tecnici per le PA. Nel raggruppamento temporaneo di impresa ci sono Engineering e Aws in qualità di cloud provider.

Considerata la base d’asta da 390 milioni e le estensioni previste, l’Accordo ha una capienza potenziale che può arrivare fino a 702 milioni di euro da investire su un arco temporale di 5 anni.

“La presenza di Almaviva nel Cloud ha storia e spessore: gestiamo oltre 3000 sistemi Cloud di grandi realtà private e pubbliche, anche mission critical. Da oggi, attraverso l’Accordo Quadro Consip Cloud IaaS e PaaS, mettiamo al servizio delle PA le nostre esperienze e competenze per creare nuovo valore nel nostro Paese, anche grazie a una partnership strategica con Aws e agli importanti investimenti realizzati – afferma Antonio Amati, direttore generale IT di Almaviva –  Lo strumento appena attivato e già disponibile velocizzerà la digitalizzazione delle Pubbliche Amministrazioni, permettendo di acquisire i servizi previsti attraverso un ordine diretto e grazie a una procedura snella che assicura contratti esecutivi in tempi rapidissimi. Una procedura che ben interpreta il percorso di transizione digitale, cogliendo anche in ambito Cloud la spinta offerta dal Pnrr, opportunità storica per la modernizzazione della PA e per l’affermazione dei diritti di cittadinanza”.

“I servizi messi a disposizione sul Cloud consentono alle PA di offrire ai cittadini servizi efficienti e accessibili, in ottica di inclusione, sostenibilità sociale e ambientale”, conclude.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
Antonio Amati

Aziende

A
Almaviva
A
aws
E
engineering

Approfondimenti

C
Cloud
P
pa digitale

Articolo 1 di 3