IL DEAL

Cloud, Thoma Bravo compra Anaplan per 10,7 miliardi di dollari

Il private equity Usa ha messo sul piatto un premio del 46% sul valore della piattaforma inglese per l’orchestrazione delle prestazioni di business. Si punta a spingere la crescita globale

21 Mar 2022

Patrizia Licata

giornalista

fusione-merger-accordo

Il private equity statunitense Thoma Bravo ha comprato Anaplan, piattaforma cloud-native per l’orchestrazione delle prestazioni di business, con un accordo all cash del valore di 10,7 miliardi di dollari.

Lo ha reso noto la società inglese del cloud indicando di essere entrata in un accordo definitivo per essere acquisita da Thoma Bravo (specializzata negli investimenti in produttori di software) per 66 dollari per azione. Si tratta di un premio di circa il 46% rispetto al prezzo medio ponderato per il volume delle azioni Anaplan nei cinque giorni terminati il 18 marzo scorso.

L’architettura software di Anaplan

L’operazione è stata approvata all’unanimità dal consiglio di amministrazione di Anaplan e dovrebbe concludersi nella prima metà del 2022 dopo le necessarie approvazioni normative. Al completamento della transazione Anaplan non sarà più quotata in Borsa. Attualmente le azioni ordinarie della società sono scambiate al Nyse.

WHITEPAPER
I dati sono il nuovo petrolio, ma vanno PROTETTI. Scopri come nella guida
Big Data
Sicurezza

Anaplan ha sviluppato un’architettura chiamata Hyperblock, un ibrido di database relazionali, verticali e Olap con un motore di calcolo multi-thread e un data store, che può gestire set di dati disparati non facilmente gestibili con altri software di pianificazione. Nel 2014 ha lanciato Anaplan App Hub, una community con cui gli utenti di Anaplan possono costruire, condividere e implementare applicazioni di planning pre-definite.

La società è stata fondata in Regno Unito nel 2006 e si è quotata al Nyse nel 2018 sotto la guida del deo Frank A. Calderoni. Nel 2019 Anaplan ha acquisito Mintigo, società israeliana degli analytics predittivi per il marketing e le vendite.

Obiettivo accelerare la crescita su nuovi mercati

“Siamo entusiasti di allearci con Thoma Bravo per rafforzare ulteriormente la nostra piattaforma innovativa e sfruttare al massimo l’enorme opportunità e l’incredibile domanda che stiamo registrando”, ha affermato il presidente e ceo di Anaplan, Frank Calderoni. “Siamo certi che le risorse e le conoscenze di Thoma Bravo ci aiuteranno ad accelerare e ampliare la portata della nostra strategia di crescita”.

“Anaplan è un chiaro leader nel Connected planning, capace di risolvere le priorità critiche di business per le più grandi aziende globali che stanno attuando complesse trasformazioni digitali”, ha detto Holden Spaht, managing partner di Thoma Bravo. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
acquisizione
C
Cloud
D
database
S
software

Articolo 1 di 2